„[All'amante] Vergognati, Fillide: rispetta almeno verità e giustizia. | Io non ti nego nulla, Fillide: tu, Fillide, non mi negare nulla.“

XI, 49; 1995
Epigrammi

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Marco Valerio Marziale photo
Marco Valerio Marziale33
poeta ed epigrammista romano 40 - 104

Citazioni simili

Marco Valerio Marziale photo
Albert Camus photo
Marco Tullio Cicerone photo

„Chi può negare che la prima legge della storia sia non osare di dire nulla di falso e non omettere nulla di vero, affinché non sorga neppure il sospetto che nello scrivere sia intervenuta la simpatia o l'antipatia?“

—  Marco Tullio Cicerone, libro De oratore

II, 15, 62
Nam quis nescit primam esse historiae legem, ne quid falsi dicere audeat? Deinde ne quid veri non audeat? Ne qua suspicio gratiae sit in scribendo? Ne qua simultatis?
De oratore

Diana Gabaldon photo
Pitigrilli photo

„Firenze è una città per sposi; Venezia, per amanti; Torino, per i vecchi coniugi che non hanno più nulla da dirsi.“

—  Pitigrilli scrittore e aforista italiano 1893 - 1975

Origine: Citato in Dizionario umoristico.

Tertulliano photo

„La verità non arrossisce di nulla.“

—  Tertulliano teologo 155 - 220

Origine: Da Adversus Valentinianos III, 2.

Demócrito photo

„In verità nulla sappiamo, ché la verità è nell'abisso.“

—  Demócrito filosofo greco antico

Origine: Citato in Diogene Laerzio, Vite dei filosofi, a cura di Marcello Gigante, Mondadori, 2009.

Andrea Vesalio photo
Khalil Gibran photo

„In verità non devi nulla ad alcuno. Devi tutto a tutti.“

—  Khalil Gibran poeta, pittore e filosofo libanese 1883 - 1931

Sabbia e spuma

Piero Martinetti photo
Boris Leonidovič Pasternak photo
Pavel Nikolaevič Evdokimov photo
Massimiliano Maria Kolbe photo
Jules Renard photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Demócrito photo
Albert Einstein photo
Plutarco photo
Winston Churchill photo

„Per quanto visto circa i nostri amici sovietici sono convinto che non vi sia nulla che essi ammirino e rispettino tanto come la forza e non vi è nulla verso cui abbiano minor rispetto che la debolezza militare.“

—  Winston Churchill politico, storico e giornalista britannico 1874 - 1965

Origine: Citato in Ennio Di Nolfo, Storia delle relazioni internazionali. [Dal 1918 ai giorni nostri], Editori Laterza, Roma, 2008, p. 651. ISBN 978-88-420-8734-2

Argomenti correlati