„Chi può negare che la prima legge della storia sia non osare di dire nulla di falso e non omettere nulla di vero, affinché non sorga neppure il sospetto che nello scrivere sia intervenuta la simpatia o l'antipatia?“

II, 15, 62
Nam quis nescit primam esse historiae legem, ne quid falsi dicere audeat? Deinde ne quid veri non audeat? Ne qua suspicio gratiae sit in scribendo? Ne qua simultatis?
De oratore

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Marco Tullio Cicerone photo
Marco Tullio Cicerone113
avvocato, politico, scrittore, oratore e filosofo romano -106 - -43 a.C.

Citazioni simili

Bertolt Brecht photo

„Se non si osa nulla non si può neppure vincere nulla.“

—  Bertolt Brecht drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 - 1956

I fucili di Madre Carrar

William Ralph Inge photo

„Personalizza le tue simpatie, depersonalizza le tue antipatie.“

—  William Ralph Inge docente, scrittore, religioso (prete anglicano) 1860 - 1954

Senza fonte

Fausto Cercignani photo

„Desiderare di osare non serve a nulla, se rimane un desiderio.“

—  Fausto Cercignani filologo, critico letterario e poeta italiano 1941

p. 29

William Hazlitt photo

„Antipatie violente sono sempre sospette, e tradiscono una affinità segreta.“

—  William Hazlitt scrittore, pittore e saggista inglese 1778 - 1830

Origine: Da Sketches and Essays, On Vulgarity and Affectation.

Paul Claudel photo
Hans Urs Von Balthasar photo
Italo Calvino photo
Otto Von Bismarck photo
Hermann Hesse photo
Marco Valerio Marziale photo
Mike Tyson photo
Emmanuel Carrère photo
Emmanuel Macron photo
Stanisław Jerzy Lec photo
Joseph Roumanille photo
Simone Weil photo

Argomenti correlati