Frasi su amante

Una raccolta di frasi e citazioni sul tema amante, amore, essere, vita.

Un totale di 500 frasi, il filtro:

Pietro Metastasio photo

„È la fede degli amanti | come l'Araba Fenice | che vi sia ciascun lo dice | ove sia nessun lo sa.“

—  Pietro Metastasio poeta italiano 1698 - 1782

atto II, scena III
Demetrio
Origine: Qui fede ha il significato di fedeltà.

Gabriel García Márquez photo
Severino Boezio photo

„Chi può dettar leggi agli amanti? | Suprema a sé l'amore è legge.“

—  Severino Boezio filosofo romano 480

III, XII; 1996, p. 153
Quis legem det amantibus? | Maior lex amor est sibi.
Consolazione della filosofia

Gaio Valerio Catullo photo
Giuseppe Prezzolini photo
Sylvester Stallone photo

„Vorrei fare un film con molto sesso. Dio mi è testimone che tra mogli e amanti non mi è mai mancata la pratica: è ora di sfruttarla.“

—  Sylvester Stallone attore, sceneggiatore, regista , produttore cinematografico, scrittore ed imprenditore statunitense di origine italiana 1946

David Herbert Lawrence photo

„La coscienza è sinonimo di paura della società oppure, nel migliore dei casi, di paura di se stessi.“

—  David Herbert Lawrence scrittore, poeta e drammaturgo britannico 1885 - 1930

da L'amante di Lady Chatterley

Gabriele d'Annunzio photo
Aldo Busi photo
Gaio Valerio Catullo photo

„Un amico t'ha rubata l'amante? Gli perdonerai. Tu hai rubato l'amante a un tuo amico? Non gli perdonerai mai.“

—  Ugo Ojetti scrittore, critico d'arte e giornalista italiano 1871 - 1946

CCCL
Sessanta
Origine: Secondo quanto riportato in Sessanta, questa citazione non è stata scritta da Ojetti, ma da lui ritrovata su alcuni fogli dal titolo Consigli a me stesso se per prodigio tornassi giovane fra le pagine di una copia del 1548 delle Prose di Agnolo Firenzuola, appartenuta a un suo zio.

Mikha'il Nu'ayma photo
Platone photo
Giuseppe Prezzolini photo

„C'è nel mondo qualche cosa che non può essere vissuta che a patto d'essere unica a possedere l'animo, d'essere presa per sempre e non affittata per ore, d'essere una sposa e non un'amante. È lazione religiosa.“

—  Giuseppe Prezzolini giornalista, scrittore e editore italiano 1882 - 1982

da Centivio, p. 4, 1906
Origine: citato in Sandro Gentili, Carteggio di Giovanni Papini, Giuseppe Prezzolini, in introduzione, Volume 1

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Savitri Devi photo
Dante Alighieri photo
Rafael Benítez photo
Michelangelo Buonarroti photo

„Per molti, donna, anzi per mille amanti | creata fusti, e d'angelica forma; | or par che 'n ciel si dorma, | s'un sol s'appropia quel ch'è dato a tanti.“

—  Michelangelo Buonarroti scultore, pittore, architetto e poeta italiano del XV - XVI secolo 1475 - 1564

son. 249, vv. 1-4
Rime

Gustave Flaubert photo
Khaled Hosseini photo
Marguerite Duras photo

„Il difficile non è raggiungere qualcosa, è liberarsi dalla condizione in cui si è.“

—  Marguerite Duras scrittrice e regista francese 1914 - 1996

da L'amante

Elizabeth von Arnim photo
Michelangelo Buonarroti photo
Erica Jong photo
Bertrand Russell photo

„La scienza, che cominciò come ricerca della verità, sta divenendo incompatibile con la veridicità, poiché la completa veridicità tende sempre più al completo scetticismo scientifico. Quando la scienza è considerata contemplativamente, non praticamente, ci si accorge che ciò che crediamo lo crediamo per la nostra fede animale, e che alla scienza dobbiamo solo i nostri disinganni. Quando, d'altro canto, la scienza si considera come una tecnica per la trasformazione di noi stessi e di quanto ci sta attorno, vediamo che ci dà un potere del tutto indipendente dalla sua validità metafisica. Ma noi possiamo solo usare questa potenza, cessando di rivolgerci delle domande metafisiche sulla natura della realtà. Eppure queste domande sono la testimonianza dell'atteggiamento di amore verso il mondo. Così, solo in quanto noi rinunciamo al mondo come amanti, possiamo conquistarlo da tecnici. Ma questa divisione dell'anima è fatale a ciò che vi è di meglio nell'uomo. Non appena si comprende l'insuccesso della scienza considerata come metafisica, il potere conferito dalla scienza come tecnica si otterrà solo da qualcosa di analogo alla adorazione di Satana, cioè, dalla rinuncia dell'amore… La sfera dei valori sta al di fuori della scienza, salvo nel tratto in cui la scienza consiste della ricerca del sapere. La scienza, come ricerca del potere, non deve ostacolare la sfera dei valori, e la tecnica scientifica, se vuole arricchire la vita umana, non deve superare i fini a cui dovrebbe servire.“

—  Bertrand Russell filosofo, logico e matematico gallese 1872 - 1970

cap. XVII, 1931
La visione scientifica del mondo

Aldous Huxley photo
Charles Baudelaire photo
Nicolas Chamfort photo

„L'amante troppo amato dalla sua amante finisce con l'amarla di meno, e viceversa.“

—  Nicolas Chamfort scrittore e aforista francese 1741 - 1794

Massime e pensieri

Fulton J. Sheen photo

„Tre elementi occorrono a produrre l'amore nei cuori:
L'Amante, l'Amato e l'Amore.“

—  Fulton J. Sheen arcivescovo cattolico statunitense 1895 - 1979

Tre per sposarsi

Thomas Mann photo
Livio Berruti photo

„Se una mentalità matura | sa che ogni creatura è come la natura | una stupida amante dello scherzo“

—  Rancore (rapper) rapper italiano 1989

Giunti al dunque n. 3

George Gordon Byron photo
Patch Adams photo

„[Sul suicidio di "Davide", omosessuale di 15 anni che amava vestire di rosa, vittima del bullismo] C'è un'età in cui la derisione si trasforma e perde ingenuità per acquisire il carattere della violenza. È l'età in cui le sovrastrutture ideologiche cominciano a bacare i pensieri di ex bambini profumati di neutralità. È sempre avvenuto che, con l'inizio della voglia di diventare grandi, ciascuno cominciasse ad abbuffarsi di preferenze, di convinzioni, di polemica, di tentativi di confronto. Prima del difficile parto di pensieri liberi e autonomi, l'essere "a favore" o "contro" è la prima attività in cui si misura il progredire del tempo dell'uomo. Fino alla generazione scorsa tutti i ragazzi erano obbligati al coraggio e alla vergogna della posizione presa. Oggi, l'accozzaglia casuale del "gruppo", spesso virtuale e telecomandato, fa sfogare la appartenenza nell'irrealtà dei social network. Sociale? Non si cerca uno schieramento, lo si trova. Non c'è più l'incognita del rossore delle guance e l'omofobia è facile come il maoismo, il nazismo, l'horror, il terrorismo, la destra e la sinistra. La responsabilità della scelta è talmente diluita da risultare alibi. La cattiveria moltiplicata per un numero ics di cattiverie senza faccia diventa miele. Gli effetti, anche quando sono raccapriccianti, vengono sminuiti facilmente. Non so cosa fare più che maledire i bulli, le sette dell'ignoranza, i pavidi, quelli che si spacciano per uomini veri, gli amanti dell'omologazione.“

—  Mina pagina di disambiguazione di un progetto Wikimedia 1940

dalla rubrica "Mina per voi" http://minapervoi.vanityfair.it/2012/12/03/eravamo-piu-civili-40-anni-fa/, 3 dicembre 2012
Citazioni di Mina

Gabriele d'Annunzio photo

„Non ritroverete mai la vostra donna -amata, amante- così com'era quando da lei vi separaste..“

—  Gabriele d'Annunzio scrittore, poeta e drammaturgo italiano 1863 - 1938

Origine: Citato in Dino Basili, L'amore è tutto, Tascabili economici newton, febbraio 1996, p. 15.

Charles Baudelaire photo
Marilyn Monroe photo

„I mariti non sono mai amanti così meravigliosi come quando stanno tradendo la moglie.“

—  Marilyn Monroe attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica statunitense 1926 - 1962

André Aciman photo
Matilde Serao photo

„Se interrogate uno storico, o buoni ed amabili lettori, vi risponderà che la tomba della bella Parthenope è sull’altura di San Giovanni Maggiore, dove allora il mare lambiva il piede della montagnola. Un altro vi dirà che la tomba di Parthenope è sull’altura di Sant’Aniello, verso la campagna, sotto Capodimonte. Ebbene, io vi dico che non è vero. Parthenope non ha tomba, Parthenope non è morta. Ella vive, splendida, giovane e bella, da cinquemila anni. Ella corre ancora sui poggi, ella erra sulla spiaggia, ella si affaccia al vulcano, ella si smarrisce nelle vallate. È lei che rende la nostra città ebbra di luce e folle di colori: è lei che fa brillare le stelle nelle notti serene; è lei che rende irresistibile il profumo dell’arancio; è lei che fa fosforeggiare il mare. Quando nelle giornate d’aprile un’aura calda c’inonda di benessere è il suo alito soave: quando nelle lontananze verdine del bosco di Capodimonte vediamo comparire un’ombra bianca allacciata ad un’altra ombra, è lei col suo amante; quando sentiamo nell’aria un suono di parole innamorate; è la sua voce che le pronunzia; quando un rumore di baci, indistinto, sommesso, ci fa trasalire, sono i suoi baci; quando un fruscìo di abiti ci fa fremere al memore ricordo, è il suo peplo che striscia sull’arena, è il suo piede leggiero che sorvola; quando di lontano, noi stessi ci sentiamo abbruciare alla fiamma di una eruzione spaventosa, è il suo fuoco che ci abbrucia. È lei che fa impazzire la città: è lei che la fa languire ed impallidire di amore: è lei la fa contorcere di passione nelle giornate violente dell’agosto. Parthenope, la vergine, la donna, non muore, non ha tomba, è immortale, è l’amore. Napoli è la città dell’amore.“

—  Matilde Serao, libro Leggende napoletane

Incipit di alcune opere, Leggende napoletane

Omero photo

„Afrodita, amante de la risa“

—  Omero poeta greco autore dell'Iliade e dell'Odissea

La Ilíada y La Odisea

Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Jacques Lacan photo
Cecelia Ahern photo
Marilyn Monroe photo

„I mariti sono ottimi amanti, soprattutto quando tradiscono le mogli.“

—  Marilyn Monroe attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica statunitense 1926 - 1962

Stephen Ambrose photo
Honoré De Balzac photo
Cesare Pavese photo
Sacco e Vanzetti photo
Biagio Antonacci photo

„Siamo gli amanti nel poco tempo, prigionieri di un mondo che manca d'esempio.“

—  Biagio Antonacci cantautore italiano 1963

da Coccinella
Vicky Love

Luigi Einaudi photo
Emis Killa photo
Flavio Claudio Giuliano photo
Honoré De Balzac photo

„Mai un marito sarà così ben vendicato come dall'amante di sua moglie.“

—  Honoré De Balzac scrittore, drammaturgo e critico letterario francese 1799 - 1850

La fisiologia del matrimonio

Francis Scott Fitzgerald photo
Stendhal photo
Lucio Anneo Seneca photo

„I massimi ingegni d'ogni tempo potranno trovarsi d'accordo almeno su questo punto, eppure non finiranno mai di stupirsi per tale offuscamento degli intelletti umani: gli uomini non permettono ad alcuno di occupare i loro poderi e, se nasce una minima controversia sui confini, mettono mano alle pietre e alle armi. Tuttavia sopportano che altri si intromettano nella loro vita, anzi vi introducono essi stessi quelli che ne diventeranno i padroni. E mentre non si trova nessuno disposto a spartire il proprio denaro, a quanti ciascuno distribuisce la propria vita! Sono tirchi nell'amministrare il patrimonio, ma prodighi nel gettar via il proprio tempo, la sola cosa per cui l'essere avari farebbe onore. Mi piacerebbe chiedere a una persona anziana scelta a caso tra la folla: «Tu sei ormai vicino al termine della vita e hai cento anni sulle spalle, se non di più: prova a fare un po' di conti sul tuo passato. Calcola quanto del tuo tempo ti hanno sottratto creditori, amanti, superiori e collaboratori, quanto le liti in famiglia e le punizioni dei servi, quanto gli impegni mondani andando in giro per la città. Aggiungi le malattie che ti sei procurato da solo e il tempo rimasto inutilizzato, e ti accorgerai di avere molti meno anni di quanti ne conti di solito. Cerca di ricordare quando sei stato fermo nei tuoi propositi; quante giornate sono trascorse proprio come avevi stabilito; quando sei stato padrone di te stesso, e il tuo volto è rimasto impassibile e il tuo animo intrepido; cosa hai realizzato in una vita così lunga e quanto della tua vita ti è stato sottratto dagli altri senza che te ne rendessi conto di quel che perdevi, e il tempo che ti hanno portato via l'inutile dolore, la sciocca allegria, un'avidità insaziabile, il frivolo conversare… Vedrai quanto poco, in definitiva, ti sia rimasto del tuo; allora capirai che muori prematuramente.» Quale ne è dunque la causa? È che vivete come se doveste vivere per sempre, non vi ricordate della vostra precarietà; non osservate quanto tempo è già trascorso, lo sciupate come se ne aveste in abbondanza, mentre invece proprio quella giornata che state dedicando a qualcuno o a un affare qualsiasi, potrebbe essere l'ultima. Temete tutto come mortali, ma desiderate tutto come immortali.“

—  Lucio Anneo Seneca, libro De brevitate vitae

III, 1-4
De brevitate vitae

Tito Maccio Plauto photo

„L'amante è come il pesce: pessimo se non è fresco.“

—  Tito Maccio Plauto, Asinaria

178
Quasi piscis, itidemst amator lenae: nequam est, nisi recens.
Asinaria

Giovanni Boccaccio photo
Georg Wilhelm Friedrich Hegel photo

„Negli amanti non vi è materia, essi sono un tutto vivente.“

—  Georg Wilhelm Friedrich Hegel filosofo tedesco 1770 - 1831

Origine: Abbozzi, p. 530

Christa Wolf photo
Eduardo Galeano photo

„Il tempo rende gemelli gli amanti.“

—  Eduardo Galeano giornalista, scrittore e saggista uruguaiano 1940 - 2015

Finestra sull'essere e sul fare
Parole in cammino

Karl Marx photo
Erich Fromm photo
Alexandr Alexandrovič Blok photo
Elisa photo

„La musica è la migliore amante.“

—  Elisa cantautrice, polistrumentista e produttrice discografica italiana 1977

Asile's World

Simone Weil photo
Johannes Trithemius photo

„È pertanto l'alchimia una casta meretrice, che ha molti amanti, ma tutti delude e a nessuno concede il suo amplesso. Trasforma gli stolti in mentecatti, i ricchi in miserabili, i filosofi in allocchi, e gli ingannati in loquacissimi ingannatori…“

—  Johannes Trithemius esoterista, storico e scrittore tedesco 1462 - 1516

da Annalium Hirsaugensium Tomus II, S. Gallo, 1690, 225; citato in Umberto Eco, Il pendolo di Foucault, cap. 58, Bompiani 2007, ISBN 9788845247491

Achille Campanile photo
Enrico IV di Francia photo

„[su Maria de' Medici] Non vi amo solo come un marito deve amare una moglie ma come un servitore appassionato un'amante.“

—  Enrico IV di Francia Re di Francia e Navarra 1553 - 1610

Citazioni di Enrico IV
Origine: Citato in André Castelot, Maria de' Medici: un'italiana alla corte di Francia, pp. 17-18.

Charles Baudelaire photo
Vincenzo Cardarelli photo

„Lenta e rosata sale su dal mare | la sera di Liguria, perdizione | di cuori amanti e di cose lontane.“

—  Vincenzo Cardarelli poeta e scrittore italiano 1887 - 1959

da Sera di Liguria nelle Poesie

Joumana Haddad photo

„Non credo in Dio perché preferisco essere ammanettata da un amante che da un'illusione.“

—  Joumana Haddad poetessa, giornalista e traduttrice libanese 1970

Superman è arabo

Arundhati Roy photo
Giacomo Leopardi photo

„XVIII ALLA SUA DONNA                Cara beltà che amore             Lunge m’inspiri o nascondendo il viso,             Fuor se nel sonno il core             Ombra diva mi scuoti,         5  O ne’ campi ove splenda             Più vago il giorno e di natura il riso;             Forse tu l’innocente             Secol beasti che dall’oro ha nome,             Or leve intra la gente       10  Anima voli? o te la sorte avara             Ch’a noi t’asconde, agli avvenir prepara?                Viva mirarti omai             Nulla spene m’avanza;             S’allor non fosse, allor che ignudo e solo       15  Per novo calle a peregrina stanza             Verrà lo spirto mio. Già sul novello             Aprir di mia giornata incerta e bruna,             Te viatrice in questo arido suolo             Io mi pensai. Ma non è cosa in terra       20  Che ti somigli; e s’anco pari alcuna             Ti fosse al volto, agli atti, alla favella,             Saria, così conforme, assai men bella.                Fra cotanto dolore             Quanto all’umana età propose il fato,       25  Se vera e quale il mio pensier ti pinge,             Alcun t’amasse in terra, a lui pur fora             Questo viver beato:             E ben chiaro vegg’io siccome ancora             Seguir loda e virtù qual ne’ prim’anni       30  L’amor tuo mi farebbe. Or non aggiunse             Il ciel nullo conforto ai nostri affanni;             E teco la mortal vita saria             Simile a quella che nel cielo india.                Per le valli, ove suona       35  Del faticoso agricoltore il canto,             Ed io seggo e mi lagno             Del giovanile error che m’abbandona;             E per li poggi, ov’io rimembro e piagno             I perduti desiri, e la perduta       40  Speme de’ giorni miei; di te pensando,             A palpitar mi sveglio. E potess’io,             Nel secol tetro e in questo aer nefando,             L’alta specie serbar; che dell’imago,             Poi che del ver m’è tolto, assai m’appago.       45     Se dell’eterne idee             L’una sei tu, cui di sensibil forma             Sdegni l’eterno senno esser vestita,             E fra caduche spoglie             Provar gli affanni di funerea vita;       50  O s’altra terra ne’ superni giri             Fra’ mondi innumerabili t’accoglie,             E più vaga del Sol prossima stella             T’irraggia, e più benigno etere spiri;             Di qua dove son gli anni infausti e brevi,       55  Questo d’ignoto amante inno ricevi.“

—  Giacomo Leopardi, Canti

Canti: Poems / A Bilingual Edition

Friedrich Hölderlin photo
Haile Selassie photo
Luís de Camões photo

„Un amante conosce ciò che desidera, ma non vede ciò che è saggio!“
Amans quid cupiat scit, quid sapiat non vidit.

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae

Silvio Pellico photo
Arundhati Roy photo