„Artista cerebrale, invaghito dei simboli, delle allegorie e delle fantasticherie satiriche e disegnatore analitico e minuzioso, il Martini, al contrario del maggior numero degli odierni illustratori, non ricerca punto la modernità realistica, sia vezzosamente elegante, sia rudemente brutale, né, in quanto alla tecnica, ama servirsi dei contrasti d'impressionistica virtuosità delle macchie nere di seppia con quelle bianche di biacca, che tanto giovano a fissare gli effetti di luce e l' dei movimenti: ciò spiega come egli non risenta in alcun modo dell'influenza dei maggiori vignettisti contemporanei e si riavvicini invece ai maestri antichi che egli adora e studia di continuo, e ciò dà un carattere di particolare austerità estetica, anche nella maggiore giocondità dell'ispirazione, all'arte sua e la dispone in specie alle composizioni semplicemente ornamentali della pagina stampata, alle copertine e agli ex-libris e la fa più adatta ad interpretare i poeti che i novellieri della vita di tutti i giorni ed a rappresentare i soggetti del passato o che si svolgono fuori d'una precisa nozione di tempo e di luogo che gli aspetti fugaci e spesso frivoli dell'attualità. (p. 190)“

Pubblicità

Citazioni simili

Vittorio Pica photo
Friedrich Nietzsche photo
Pubblicità
Henri Cartier-Bresson photo
Giovanni della Croce photo
Franz Kafka photo
Oscar Pistorius photo
Pubblicità
Nicolás Gómez Dávila photo
Albert Einstein photo
Ari Kiev photo
David Cronenberg photo
Pubblicità
Marcel Proust photo
Wanda Osiris photo
Charles Dickens photo

„Non c'è ostacolo maggiore fra due sposi della disparità d'animo e di carattere.“

— Charles Dickens scrittore, giornalista e reporter di viaggio britannico 1812 - 1870
2012

Avanti