„Ogni vero atto di libertà è in sostanza un atto di volontà indipendente dal karma: ma in tal senso è un atto sacrificale, perché ha la forza di estinguere la legittima esigenza dell'ego. Crea in tal modo il karma dell'avvenire, la natura futura, il destino della riascesa umana. Assumere le proprie difficoltà, talora tragiche, come ciò che si è decisamente voluto in sede pre-umana, secondo lo Spirito, ai fini di una più profonda incarnazione di questo, significa estinguere il karma e ricrearlo per la diretta realizzazione dello Spirito.“

Origine: Reincarnazione e karma, p. 161

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Marzo 2021. Storia

Citazioni simili

Massimo Scaligero photo

„Esiste per l'individuo un percorso già fatto, come un corridoio in cui tutto ciò che viene dal passato è già presente: un itinerario obbligato, che egli comunque deve percorrere. È la serie delle conseguenze di ciò che egli ha già posto come cause in vite precedenti. Qui è riconoscibile la corrente necessitante del karma, che appunto entra nel tempo come procedente dal passato.
Al tempo stesso, però, nell'individuo agisce una corrente che va verso l'avvenire: è la corrente dell'Io attiva nel pensiero puro, indipendente dagli impulsi del sentire e del volere radicati nella natura, nel sangue, nella razza, esprimenti appunto la direzione del karma, il passato. Dall'incontro e dal combinarsi delle due correnti nasce il destino. Colui che operi interiormente movendo dall'Io indipendente dal karma, modifica il proprio destino. Il contenuto del karma può assumere forme diverse a seconda della presenza del principio di libertà nell'individuo. L'uomo libero può invero trasformare il contenuto del karma: ma colui il cui pensiero non conosca l'interna liberazione, che gli è innata, non può non subire passivamente il karma.“

—  Massimo Scaligero filosofo e esoterista italiano 1906 - 1980

Variante: Esiste per l'individuo un percorso già fatto, come un corridoio in cui tutto ciò che viene dal passato è già presente: un itinerario obbligato, che egli comunque deve percorrere. E' la serie delle conseguenze di ciò che egli ha già posto come cause in vite precedenti. Qui è riconoscibile la corrente necessitante del karma, che appunto entra nel tempo come procedente dal passato.
Al tempo stesso, però, nell'individuo agisce una corrente che va verso l'avvenire: è la corrente dell'Io attiva nel pensiero puro, indipendente dagli impulsi del sentire e del volere radicati nella natura, nel sangue, nella razza, esprimenti appunto la direzione del karma, il passato. Dall'incontro e dal combinarsi delle due correnti nasce il destino. Colui che operi interiormente movendo dall'Io indipendente dal karma, modifica il proprio destino. Il contenuto del karma può assumere forme diverse a seconda della presenza del principio di libertà nell'individuo. L'uomo libero può invero trasformare il contenuto del karma: ma colui il cui pensiero non conosca l'interna liberazione, che gli è innata, non può non subire passivamente il karma. (p. 36)
Origine: Reincarnazione e karma, p. 36

Vivekananda photo
Massimo Scaligero photo
Massimo Scaligero photo
Bodhidharma photo
Paul Tillich photo

„Un atto morale non è un atto di obbedienza ad una legge esterna, umana o divina, [invece è] l'innata legge del nostro vero essere e della nostra natura essenziale e creata, che ci chiede di realizzare ciò che proviene da essa.“

—  Paul Tillich teologo tedesco 1886 - 1965

Origine: Da Morality and Beyond; citato in Andrew Linzey, Teologia animale, traduzione di Alessandro Arrigoni, Cosmopolis, Torino, 1998, p. 6. ISBN 978-88-87947-01-4

Massimo Scaligero photo
Randy Pausch photo

„Se vivrete nel modo giusto, il karma si prenderà cura di voi. I sogni verranno da sé.“

—  Randy Pausch informatico statunitense 1960 - 2008

da Randy Pausch Last Lecture: Achieving Your Childhood Dreams
Citazioni tratte da The Last Lecture (2007)

Archibald Joseph Cronin photo

„La coscienza umana non è che la reazione dell'animo all'atto iniquo.“

—  Angelo Fiore scrittore italiano 1908 - 1986

Origine: Il supplente, p. 97

Dante Alighieri photo
Vivekananda photo
Erich Fromm photo

„L'atto di disobbedienza, in quanto atto di libertà, è l'inizio della ragione.“

—  Erich Fromm psicoanalista e sociologo tedesco 1900 - 1980

Fuga dalla libertà

Emil Cioran photo
Carl von Clausewitz photo
Massimo Scaligero photo
Johann Wolfgang von Goethe photo

„Si dà atto a tali esseri di una sorta di volontà e capacità di scelta, e si trova del tutto legittimo un termine tecnico come "Affinità elettive.“

—  Johann Wolfgang von Goethe drammaturgo, poeta, saggista, scrittore, pittore, teologo, filosofo, umanista, scienziato, critico d'arte e critico mus… 1749 - 1832

Argomenti correlati