„Come ricompensa della sua profonda umiltà, Dio le ha dato il potere e l'incarico di riempire di santi i troni vuoti da cui caddero per superbia gli angeli ribelli.“

Trattato della Vera devozione

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Umberto Eco photo
Giovanni Maria Vianney photo
Alexandre Dumas (padre) photo
Emilio Gentile photo

„«la natura della moltitudine è tale che o serve con umiltà o domina con superbia»“

—  Emilio Gentile storico italiano 1946

Il capo e la folla. La genesi della democrazia recitativa

Giovanni Climaco photo
Albert Einstein photo
Luigi Maria Grignion de Montfort photo
Anatole France photo
Giovanni Crisostomo photo
Luca evangelista photo
Manuel Vázquez Montalbán photo
Maria photo

„Moggi si rivolge a Cristo con umiltà, con desiderio di ricostruire: è un uomo che nella vita ha dato il suo contributo.“

—  Maurizio Crosetti giornalista e scrittore italiano 1962

E non solo agli arbitri. Finalmente anche la Chiesa, nella persona del vescovo Domenico Sigalini, ha capito quello che in Italia ormai sapevano tutti: cioè che Lucianone è un perseguitato, un martire, uno che dava fastidio e per questo l'hanno incastrato. Altro che buon ladrone o figliol prodigo: la parabola vivente è lui, l'evangelico Moggi, appena tornato da Lourdes dove, al solito, non si è fatto notare. San Giovanni Rotondo, Lourdes, la Madonna del Divino Amore: sono posti miei. Al termine di una simile Champions League della fede, bisognerebbe farlo santo subito.
Origine: Da Santo subito http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2007/09/04/santo-subito.html, la Repubblica, 4 settembre 2007, p. 51.

Giuseppe Aurelio Costanzo photo

„Oh, meglio un bacio lungo e profondo, | Che le superbe glorie del mondo!“

—  Giuseppe Aurelio Costanzo letterato, poeta e docente italiano 1843 - 1913

Baciami, baciami, baciami ancora

Madre Teresa di Calcutta photo

„Moggi si rivolge a Cristo con umiltà, con desiderio di ricostruire: è un uomo che nella vita ha dato il suo contributo.“

—  Domenico Sigalini vescovo cattolico italiano 1942

E non solo agli arbitri. Finalmente anche la Chiesa, nella persona del vescovo Domenico Sigalini, ha capito quello che in Italia ormai sapevano tutti: cioè che Lucianone è un perseguitato, un martire, uno che dava fastidio e per questo l'hanno incastrato. Altro che buon ladrone o figliol prodigo: la parabola vivente è lui, l'evangelico Moggi, appena tornato da Lourdes dove, al solito, non si è fatto notare. San Giovanni Rotondo, Lourdes, la Madonna del Divino Amore: sono posti miei. Al termine di una simile Champions League della fede, bisognerebbe farlo santo subito.
Origine: Da Santo subito http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2007/09/04/santo-subito.html, la Repubblica, 4 settembre 2007, p. 51.

Antonio Bello photo
Giuseppe Benedetto Cottolengo photo

„Amiamo Dio e siamo santi, il resto è niente.“

—  Giuseppe Benedetto Cottolengo sacerdote italiano 1786 - 1842

Diario Cottolenghino

Argomenti correlati