„Tutte le cose gettate nel fuoco che brucia in seno alla propria coscienza abbandonano ogni differenziazione alimentando la sua fiamma con la loro energia. Quando la natura delle cose è dissolta da questa violenta cottura, le divinità della coscienza [signore degli organi sensoriali] gustano l'universo trasformato in nettare. Appagate, esse si identificano con Bhairava, firmamento della Coscienza, Dio che dimora nel Cuore, Lui, la pienezza.“

262-264
Tantrāloka, Capitolo III
Origine: Citato in Lilian Silburn 1997, p. 195.

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Abhinavagupta photo
Fëdor Dostoevskij photo
Abhinavagupta photo
Gautama Buddha photo
Abhinavagupta photo
Pëtr Dem'janovič Uspenskij photo
Karl Jaspers photo
Bhairava photo
Ernest Renan photo

„La più alta coscienza di Dio che sia mai esistita in seno all'umanità è stata quella di Gesù.“

—  Ernest Renan filosofo, filologo e storico delle religioni francese 1823 - 1892

Origine: Vita di Gesù, p. 43

Abhinavagupta photo
Georg Wilhelm Friedrich Hegel photo
Fëdor Dostoevskij photo
Olga Visentini photo

„L'affiorare della coscienza si fonde al rivelarsi delle cose.“

—  Olga Visentini scrittrice italiana 1893 - 1961

Origine: Primo Vere, p. 79

Abhinavagupta photo
Hans Urs Von Balthasar photo

„La Coscienza è libera nel causare l'evoluzione dell'universo.“

—  Kṣemarāja filosofo indiano 975 - 1025

1
Pratyabhijñāhṛdayaṃ

Abhinavagupta photo
Abhinavagupta photo

Argomenti correlati