„Pavese commetteva errori piú gravi dei nostri. Perché i nostri errori erano generati da impulso, imprudenza, stupidità e candore; e invece gli errori di Pavese nascevano dalla prudenza, dall'astuzia, dal calcolo e dall'intelligenza. Nulla è pericoloso come questa sorta di errori. Possono essere, come lo furono per lui, mortali; perché dalle strade che si sbagliano per astuzia, è difficile ritornare. Gli errori che si commettono per astuzia, ci avviluppano strettamente: l'astuzia mette in noi radici piú ferme che non l'avventatezza o l'imprudenza: come sciogliersi da quei legami cosí tenaci, cosí stretti, cosí profondi? La prudenza, il calcolo, l'astuzia hanno il volto della ragione: il volto, la voce amara della ragione, che argomenta con i suoi argomenti infallibili, ai quali non c'è nulla da rispondere, non c'è che assentire.“

1963, pp. 198-199
Lessico famigliare

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Iginio Ugo Tarchetti photo

„La prudenza è la maschera dell'astuzia. – O nessuna delle due è virtù, o entrambe.“

—  Iginio Ugo Tarchetti scrittore, poeta e giornalista italiano 1839 - 1869

Pensieri, Pensieri diversi

Giovanni Crisostomo photo

„Ecco l'astuzia satanica, ecco, l'inganno diabolico: nascondere l'errore e porgere, nel miele, il veleno!“

—  Giovanni Crisostomo arcivescovo e teologo bizantino 349 - 407

Commento alle lettere di s. Paolo ai Colossesi

Thomas Mann photo
Papa Gregório I photo

„L'astuzia del serpente ammaestri la semplicità della colomba, e la semplicità della colomba moderi l'astuzia del serpente.“

—  Papa Gregório I 64° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica 540 - 604

Commento al libro di Giobbe

William Blake photo

„Chi manca di coraggio è esuberante d'astuzia.“

—  William Blake poeta, incisore e pittore inglese 1757 - 1827

Il Matrimonio del Cielo e dell'Inferno, Proverbi infernali

Carl Sandburg photo

„L'astuzia più grande è non averne affatto.“

—  Carl Sandburg poeta statunitense 1878 - 1967

Senza fonte

„Le astuzie della volpe non entrano nella testa del leone.“

—  John Lyly scrittore 1554 - 1606

da Euphues

„Triangolare e appuntito, il gatto ha il volto e l'astuzia artigiana dello scriba egizio, che abita il Museo del Cairo e il Louvre.“

—  Pietro Citati scrittore e critico letterario italiano 1930

Origine: L'armonia del mondo, p. 14

„L'astuzia nasconde il pervertito, il tempo lo smaschera!“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Sententiae
Originale: (la) Astus cinaedum celat, aetas indicat.

Giuseppe Saragat photo
Archiloco photo

„Molte astuzie conosce la volpe, una sola, ma grande, il porcospino.“

—  Archiloco lirico e giambografo greco antico -680 - -645 a.C.

fr. 201 West²

Ernesto Balducci photo

„I fatti hanno la verità, il concetto è già un duplicato in cui si annida l'astuzia.“

—  Ernesto Balducci presbitero, editore e scrittore italiano 1922 - 1992

La politica della fede

Dylan Thomas photo

„Sceglierei in qualunque momento di essere un poeta e vivere di astuzia e birra.“

—  Dylan Thomas poeta, scrittore e drammaturgo gallese 1914 - 1953

Articoli e interviste

Guillaume Musso photo

„La più bella astuzia del diavolo è quella di persuadervi che egli non esiste.“

—  Guillaume Musso, libro Central Park

Origine: Central Park, p. 115

Emil Cioran photo

„Permettendo l'uomo, la natura ha commesso molto più che un errore di calcolo: ha commesso un attentato contro se stessa.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995

L'inconveniente di essere nati

Charles de Gaulle photo

„L'uomo d'azione non si concepisce senza una forte dose di egoismo, di durezza, di astuzia.“

—  Charles de Gaulle generale e politico francese 1890 - 1970

citato in Historia, p. 50, n. 9, agosto 1958, Cino Del Duca Editore

Giacomo Casanova photo

„[…] la speranza non (è) che un'astuzia di Dio per incoraggiare gli uomini a sopportare nuove sofferenze.“

—  Romain Gary scrittore francese 1914 - 1980

Origine: Educazione europea, p. 181

Ambrose Bierce photo

„Astuzia (s. f.). Facoltà che distingue gli animali o le persone deboli da quelle forti.“

—  Ambrose Bierce scrittore, giornalista e aforista statunitense 1842 - 1914

1988, p. 31
Dizionario del diavolo

Nicolás Gómez Dávila photo

Argomenti correlati