„Per quanto riguarda il tiro in rovesciata, usato quando il giocatore è costretto a volgere le spalle alla porta, l'avvertenza principale è di cercare di imprimere al pallone una traiettoria tesa. Si tratta di una tecnica difficile, che richiede doti acrobatiche e di coraggio e che comporta il rischio di farsi male cadendo a terra. La sua efficacia consiste nell'imprevedibilità e nella rapidità di esecuzione.“

Origine: Citato in Sebastiano Vernazza, 100 anni di rovesciata: dalla leggenda di Talcahuano a Rooney: un secolo di calcio capovolto http://www.gazzetta.it/Calcio/08-01-2014/rovesciata-100-anni-talcahuano-rooney-202012315673.shtml, Gazzetta.it, 8 gennaio 2014.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 10 Agosto 2021. Storia

Citazioni simili

Gianluigi Buffon photo

„[Su Lionel Messi] Quando ci giochi contro e vedi la cattiveria e la rabbia con la quale fa determinati movimenti, con la quale prepara il tiro e scaglia il pallone, capisci che si tratta di un giocatore di un'altra categoria. Quando calcia uno come lui […], ti accorgi che il peso della palla è diverso rispetto a quella calciata da un giocatore "normale."“

—  Gianluigi Buffon calciatore italiano 1978

Origine: Dall'intervista di Claudio Zuliani a Juventus TV; citato in Buffon: «La Juve è forte: serve intelligenza e strategia» http://www.juventus.com/it/news/news/2017/buffon-juve-forte-serve-intelligenza-strategia.php, Juventus.com, 14 settembre 2017.

Italo Calvino photo
Luigi Veronelli photo

„Ho visto anche Pelé, all'eleganza di Meazza non è arrivato. Una volta, all'Arena, gli vidi fare uno stop in rovesciata a due metri da terra: atterrò col pallone incollato, saltò l'avversario ipnotizzato e andò a infilare il portiere con quei suoi passaggi in porta millimetrici e beffardi.“

—  Luigi Veronelli enologo e cuoco italiano 1926 - 2004

Origine: Citato in Gigi Garanzini, «Brindo all'Inter di Meazza» http://www.archiviolastampa.it/component/option,com_lastampa/task,search/action,detail/id,0332_01_2001_0222_0048_2907493/, la Stampa, 13 agosto 2001.

Marco Malvaldi photo
Franco Carraro photo

„Il rigore è una prestazione agonistica significativa. Richiede doti tecniche, psicologiche, fisiche. Chi tira bene un rigore, chi lo para, soprattutto alla fine dei 90', mostra più resistenza alla fatica, allo stress.“

—  Franco Carraro dirigente sportivo e politico italiano 1939

dall'intervista di Giuseppe Smorto, Un'idea di rigore http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1987/06/09/un-idea-di-rigore.html, la Repubblica, 9 giugno 1987

Abraham Lincoln photo

„Quando mi comporto bene, mi sento bene; quando mi comporto male, mi sento male, e questa è la mia religione.“

—  Abraham Lincoln 16º Presidente degli Stati Uniti d'America 1809 - 1865

Variante: Quando faccio bene mi sento bene. Quando faccio male mi sento male. Questa è la mia religione.

Federico Buffa photo
Paolo Maldini photo

„Ho iniziato come attaccante ma io non passo mai il pallone a nessuno e allora il mio primo allenatore mi mise in porta. Non è un ruolo che mi è piaciuto subito ma poi ho iniziato ad apprezzarlo per la responsabilità che comporta.“

—  Doris Bačić calciatrice croata 1995

Origine: Da un'intervista a Juventus TV; citato in Juventus, Bacic: "Qui come in una famiglia, abbiamo un sogno comune" https://app.tuttocalciofemminile.com/news-1/c/0/i/38721874/juventus-bacic-qui-come-una-famiglia-abbiamo-un-sogno-comune, Tuttocalciofemminile.com, 25 ottobre 2019.

Ludovico Ariosto photo
Johan Cruijff photo

„La pressione si deve esercitare sul pallone non sul giocatore.“

—  Johan Cruijff dirigente sportivo, allenatore di calcio e calciatore olandese 1947 - 2016

Mi piace il calcio ma non quello di oggi

Filippo Inzaghi photo
Atanasio di Alessandria photo
Italo Alighiero Chiusano photo
Tito Maccio Plauto photo
Éric Cantona photo

„Tratta il pallone come una ragazza: accarezzalo.“

—  Éric Cantona attore, dirigente sportivo e ex calciatore francese 1966

Licia Troisi photo
Antonio Conte photo

„[Sull'applicazione del trattato di Cotonou] È un rischio eventuale, un'ipotesi. Ma ripeto quel che ho detto più volte: ben venga il giocatore straniero se porta qualcosa, ma se viene solo per il pubblico e toglie spazio a giocatori italiani, no. Mi auguro che le scelte in futuro siano in questa direzione, ci vuole coraggio a far esordire e giocare giovani italiani.“

—  Antonio Conte calciatore e allenatore italiano 1969

Origine: Citato in Italia-Azerbaigian, Conte: "Ho un solo dubbio di formazione" http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcio/2014/articoli/1048422/italia-azerbaigian-conte-ho-un-solo-dubbio-di-formazione-.shtml, SportMediaset.it, 9 ottobre 2014.

Marcello Macchia photo

Argomenti correlati