„Aveva fissato un mondo, Trakl, rigido e di pochi oggetti, che poi si studiò a lungo di comporre e, direi, di chiarire. Così che il volume dei suoi versi somiglia a una raccolta di appunti e di esercizi, su temi fissi. Ma è anche, questa, la prima giustificazione della sua poesia.
Le cose più giovanili sono affidate a schemi meccanici ed è palese e più aspro il dissidio fra la chiamata evidente degli oggetti e quella faticosa risposta. Poi tutto il libro è un progressivo liberarsi, un adeguarsi della parola alle immagini prima così ingrate.“

—  Giaime Pintor, Source: Da Rainer Maria Rilke, Poesie, tradotte da Giaime Pintor, con due prose dai quaderni di Malte Laurids Brigge e versioni da H. Hesse e G. Trakl, Einaudi, Torino, 1984, p. 120, ISBN 8806002678

Citazioni simili

Augusto De Luca photo
Tito Lucrezio Caro photo

„Quel che l'oggetto forma dei nostri pensieri più caro, | O cui prima fu a lungo rivolta la nostra fatica, | O che più veemente destò de lo spirito l'acume, | Ci compare sovente nei sogni. S'illude il legale | Di difender processi e norme comporre di dritto; | Il capitano vede battaglie ed eserciti…“

—  Tito Lucrezio Caro, libro De rerum natura
De rerum natura, Libro IV, 4. 959 e sgg., traduzione di P. Perrella, Zanichelli, Bologna, 1965 Source: Citato in Sigmund Freud, L'interpretazione dei sogni, traduzione di Elvio Fachinelli e Herma Trettl, Bollati Boringhieri, 1994. Et quo quisque fere studio devinctus adhaeret, | Aut quibus in rebus multum sumus ante morati | Atque in ea reatione fuit contenta magis mens, | In somnis eadem plerumque videum obire; | Causidici causas agere et componere leges, | Induperatores pugnare ac proelia obire...

Stéphane Mallarmé photo
Flannery O'Connor photo
Gianni Amelio photo
Alberto Moravia photo
David Foster Wallace photo
Claudio Magris photo
Massimo Piattelli Palmarini photo

„Ci viene fatto di pensare – tutte le persone poco istruite lo pensano – che esista una realtà, un mondo esterno fatto di cose e di oggetti. […] Da Kant in poi si è capito che la struttura della mente umana impone le sue forme agli oggetti, non le subisce.“

—  Massimo Piattelli Palmarini professore di scienze cognitive, linguista, epistemologo italiano 1942
Ritrattino di Kant a uso di mio figlio, Capitolo 1, Perché proprio Kant? Ovvero: il fascino discreto della ragione pura, p. 28 Source: A tal proposito si ricorda la riduzione a forme geometriche operata da Cezanne alla fine del 1800 nella propria pittura.

Nek photo
Osho Rajneesh photo
Lorenzo Pignotti photo

„Prima sputò tre volte, poi tossì, | Indi a parlare incominciò così.“

—  Lorenzo Pignotti poeta, storico e medico italiano 1739 - 1812
da Il topo romito

Fabri Fibra photo

„Nella testa ho così tanti nemici, | prima o poi li becco tutti come i preti l'ICI.“

—  Fabri Fibra rapper, produttore discografico e scrittore italiano 1976
Guerra e pace, da A me di te, n. 6

Ludwig Wittgenstein photo
Ludwig Wittgenstein photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x