„Quest'uomo, meglio conosciuto sotto il nome di Tigre della Malesia, che da dieci anni insanguinava le coste del mar malese, poteva avere trentadue o trentaquattro anni.
Era alto di statura, ben fatto, con muscoli forti come se fili d'acciaio vi fossero stati intrecciati, dai lineamenti energici, l'anima inaccessibile a ogni paura, agile come una scimmia, feroce come la tigre delle jungla malesi, generoso e coraggioso come il leone dei deserti africani.
Aveva una faccia leggermente abbronzata e di una bellezza incomparabile, resa truce da una barba nera, con una fronte ampia, incorniciata da fuligginosi e ricciuti capelli che gli cavedano con pittoresco disordine sulle robuste spalle. Due occhi di una fulgidezza senza pari, che magnetizzavano, attiravano, che ora diventavano melanconici come quelli di una fanciulla, e che ora lampeggiavano e schizzavano come fiamme. Due labbra sottili, particolari agli uomini energici, dalle quali, nei momenti di battaglia, usciva una voce squillante, metallica, che dominava il rombo dei cannoni, e che talvolta si piegavano a un melanconico sorriso, che a poco a poco diventava un sorriso beffardo fino al punto di trovare il sorriso della Tigre della Malesia, quasi assaporasse allora il sangue umano.
Da dove mai era uscito questo terribile uomo, che alla testa di duecento tigrotti, non meno intrepidi di lui, aveva saputo in poco volger d'anni farsi una fama sì funesta? Nessuno lo avrebbe potuto dire. I suoi fidi stessi lo ignoravano, come ignoravano pure chi egli fosse.“

—  Emilio Salgari, Le tigri di Mompracem
Pubblicità

Citazioni simili

Chris Cornell photo
Liow Tiong Lai photo
Pubblicità
Ferdinando Petruccelli della Gattina photo

„Per dieci anni Napoleone III è tratto a' capelli ora da una parte, ora da un'altra, e da dieci anni egli fa ora un passo verso di noi, ora due verso il Papa; tentenna, bilancia, esita.“

—  Ferdinando Petruccelli della Gattina giornalista, scrittore e patriota italiano 1815 - 1890
citato in Niccolò Rodolico, Storia del Parlamento italiano, Volume 5, S. F. Flaccovio, 1968, p. 196

William Temple photo

„Non è la tigre, né la scimmia che temo nell'uomo, ma il gorilla.“

—  William Temple arcivescovo anglicano e teologo inglese 1881 - 1944

George Bernard Shaw photo
Pubblicità
Bill Watterson photo
Pubblicità
Stephenie Meyer photo
Franz Krauspenhaar photo
Italo Svevo photo
Jack Nicklaus photo
Pubblicità
Beppe Severgnini photo

„Il professionista dell'informazione si prende una vacanza salgariana. Internet come i mari della Malesia, pieni di pirati, misteriosi gorghi e belle prigioniere.“

—  Beppe Severgnini giornalista italiano 1956
da La ragazza di Torino e le streghe nella rete http://sitesearch.corriere.it/engineDocumentServlet.jsp?docUrl=/documenti_globnet5/mondo_corriere/Italians/2002/09/05/01020905.xml&templateUrl=/motoriverticali/italians/risultato.jsp, Italians, Corriere. it, 5 settembre 2002

Hermann Hesse photo
Pubblicità
Guido Meda photo

„Si son fatti una flebo di tigre sti due questa mattina“

—  Guido Meda giornalista e conduttore televisivo italiano 1966
Rossi e Stoner Laguna Seca 20/07/2008

Avanti