„Ora non credo piú che la gente abbia segreti precisi e comunicabili, né sentimenti esuberanti e facili da riconoscere. Non ci credo piú.“

The Moons of Jupiter

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Alice Munro photo
Alice Munro13
scrittrice canadese 1931

Citazioni simili

Bertolt Brecht photo
Fëdor Dostoevskij photo
Dino Buzzati photo
Eugenio Montale photo

„Sono rispettosissimo di tutte le religioni, ma la religione laica mi pare la piú ridicola delle religioni. Il laicismo ha diritto di esistere, ma non credo si possa presentare come una religione. Religioni ce sono già abbastanza.“

—  Eugenio Montale poeta, giornalista e critico musicale italiano 1896 - 1981

Origine: Citato in Le reazioni di Montale (conversazioni). Profilo di un autore: Eugenio Montale http://annalisacima.com/prose/prosa_reazmontale.htm, a cura di Annalisa Cima e Cesare Segre, Bur, Milano, 1977.

William Faulkner photo
Thomas Rainsborough photo
Gianni Riotta photo
Bruce Springsteen photo
Eleonora Abbagnato photo
Ricky Gervais photo
Charlie Chaplin photo

„Io non credo, né mi rifiuto di credere, in nulla.“

—  Charlie Chaplin attore, regista, sceneggiatore, compositore e produttore britannico 1889 - 1977

Origine: La mia autobiografia, p. 346

Italo Calvino photo

„Tu butti fuori certi peti piú puzzolenti dei miei, cadavere. Non so perché tutti ti compiangano. Cosa ti manca? Prima ti muovevi, ora il tuo movimento passa ai vermi che tu nutri. Crescevi unghie e capelli: ora colerai liquame che farà crescere piú alte nel sole le erbe del prato. Diventerai erba, poi latte delle mucche che mangeranno l'erba, sangue di bambino che ha bevuto il latte, e così via. Vedi che sei piú bravo a vivere tu di me, o cadavere?»“

—  Italo Calvino, libro Il cavaliere inesistente

p. 64
Variante: Gurdulù trascina un morto e pensa: "Butti fuori certi peti più puzzolenti dei miei, cadavere. Non so perché tutti ti compiangano. Cosa ti manca? Prima ti muovevi, ora il tuo movimento passa ai vermi che tu nutri. Crescevi unghie e capelli: ora colerai liquame che farà crescere più alte nel sole le erbe del prato. Diventerai erba, poi latte delle mucche che mangeranno l'erba, sangue di bambino che ha bevuto il latte e così via. Vedi che sei più bravo a vivere tu di me, o cadavere?

Nathaniel Hawthorne photo
Vladimir Vladimirovič Nabokov photo
Nek photo
Luigi Comencini photo
Noam Chomsky photo
Amélie Nothomb photo
Galileo Galilei photo

Argomenti correlati