Frasi di Dario Antiseri

Dario Antiseri foto

13   0

Dario Antiseri

Data di nascita: 9. Gennaio 1940

Dario Antiseri è un filosofo e docente italiano.


„Vivere è imparare. La scienza si evolve in maniera darwiniana: attraverso tentativi di errori.“

„I valori supremi sono oggetto di scelte di coscienza: non sono né teoremi "dimostrati" né assiomi "autoevidenti" e "autofondantisi.“


„Avere a disposizione più teorie che permettano di farci vedere aspetti diversi di un evento che tentino di scartare le teorie vigenti, non è una miseria, ma una ricchezza.“

„L'Europa è la sua storia. E questa storia non è la storia di un'idea che permette una sola tradizione, ma è la storia di una tradizione che permette le idee più diverse e azzardate.“

„È dall'hegelismo, sostiene Popper, che scaturiscono gli aspetti peggiori del marxismo; vale a dire lo storicismo e il totalitarismo. Non solo Hegel, ma anche Marx è un falso profeta.“

„La vita si capisce con la vita. La vita passata si comprende attraverso la vita presente: è l'"esperienza" presente a rendere attuali le esperienze del passato, a dare sangue alle ombre, a farle rivivere.“

„Il Cristianesimo è stato l'evento politico più importante dell'Occidente: per decreto religioso lo Stato non può essere tutto. La teocrazia, in questo modo, non fa parte del destino dell'Europa.“

„In stretta connessione con l'idea di razionalità, intesa quale atteggiamento critico, Popper ha elaborato la teoria della società aperta. Critico dello storicismo, cioè della pretesa che si possano cogliere le leggi che guiderebbero l'intera storia umana, Popper ha avversato l' olismo (vale a dire l'idea che si possa conoscere la società nella sua totalità) e l' utopismo (l'idea che si possa mutare la società nella sua totalità, secondo un piano intenzionale).“


„Popper ha sviluppato quella che, ai nostri giorni, è la critica più serrata, articolata e devastante nei confronti del marxismo.“

„La continua proposta di alternative e la critica incessante sono i due pilastri su cui si regge l'intera ricerca scientifica.“

„Nella scienza nulla vi è di certo: né le asserzioni generali né le asserzioni di osservazione.“ p. 7

„L'accettabilità di una teoria scientifica è relativa al patrimonio conoscitivo e tecnico disponibile in un dato tempo.“ p. 7

„La società aperta è [... ] aperta al maggior numero possibile di portatori di idee, ideali e fedi diverse e magari contrastanti — è aperta al maggior numero possibile, ma non a tutti. Essa è chiusa, pena la sua autodissoluzione, solo agli intolleranti, e cioè a coloro che, credendosi in possesso di verità assolute e di valori esclusivi, tentano di imporre queste verità e questi valori, ad ogni costo, magari con lacrime di sangue.“ p. 11

Autori simili