Frasi di Giovanni Berchet

Giovanni Berchetfoto

14  1

Giovanni Berchet

Data di nascita:23. Dicembre 1783
Data di morte:23. Dicembre 1851

Giovanni Berchet è stato un poeta, scrittore e letterato italiano, tra gli esponenti più significativi del romanticismo.

Frasi Giovanni Berchet



Giovanni Berchet foto
Giovanni Berchet14
poeta italiano 1783 - 1851
„Libertà non fallisce ai volenti, | Ma il sentier de' perigli ell'addita; | Ma promessa a chi ponvi la vita, | Non è premio d'inerte desir.“ da Le fantasie, in Poesie di Giovanni Berchet, R. Taylor, Londra, 1829, [http://books. google. it/books? id=CDTMkgVtDNEC&pg=PA43 p. 43]






Giovanni Berchet foto
Giovanni Berchet14
poeta italiano 1783 - 1851
„Un popol diviso per sette destini, | In sette spezzato da sette confini, | Si fonde in un solo, più servo non è.“ da All'armi! All'armi!, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 378



Giovanni Berchet foto
Giovanni Berchet14
poeta italiano 1783 - 1851
„La guancia sua sì bella | Più non somiglia un fior: | La voce del cantor | Non è più quella.“ da Il Trovatore, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 715



Giovanni Berchet foto
Giovanni Berchet14
poeta italiano 1783 - 1851
„[A proposito della bandiera austriaca] Il giallo ed il nero | Colori esecrabili | A un italo cor.“ da Matilde, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 380



Giovanni Berchet foto
Giovanni Berchet14
poeta italiano 1783 - 1851
„La faccia sua sì bella | La disfiorò il dolor: | La voce del cantor | Non è più quella.“ da Il Trovatore, citato in Giuseppe Fumagalli, Chi l'ha detto?, Hoepli, 1921, p. 715

Autori simili