„[…] la postina è salita al piano di sopra e ha suonato dai Quangel. Tiene già la lettera in mano ed è pronta a correre subito via. Ma ha fortuna, perché le apre la porta non la moglie che scambia sempre qualche parola gentile con lei, ma il marito dal viso tagliente di uccello, con la bocca stretta e gli occhi freddi. Senza una parola prende la lettera e le chiude la porta sul naso, come se fosse una ladra da cui ci si deve guardare.
Eva Kluge alza le spalle e scende di nuovo le scale. C'è gente fatta così. Da quando porta la posta nella Jablonskistrasse quell'uomo non le ha mai detto una parola. Pazienza, lei non lo può cambiare, non ha potuto cambiare nemmeno suo marito che ha scialacquato il suo denaro all'osteria e alle corse e che si rifà vivo solo quando è proprio al verde.“

—  Hans Fallada, p. 14
Pubblicità

Citazioni simili

Hans Fallada photo
Nikos Kazantzakis photo
Pubblicità
Vasco Rossi photo
Bassi Maestro photo
Fabio Volo photo
Virginia Woolf photo
Loredana Lipperini photo
Pubblicità
Riccardo Patrese photo
Victor Hugo photo
Paulo Coelho photo
Géza Gárdonyi photo
Pubblicità
Klemens von Metternich photo
Marilyn Monroe photo

„I mariti non sono mai amanti così meravigliosi come quando stanno tradendo la moglie.“

—  Marilyn Monroe attrice, cantante, modella e produttrice cinematografica statunitense 1926 - 1962

Stephen King photo
Alexandr Isajevič Solženicyn photo
Avanti