„Il sole può tramontare e poi risorgere. | Noi, invece, una volta che il nostro breve giorno si spegne, | abbiamo davanti il sonno di una notte senza fine.“

V, ad Lesbiam, vv. 4-6

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia
Gaio Valerio Catullo photo
Gaio Valerio Catullo63
poeta romano -84 - -54 a.C.

Citazioni simili

Gaio Valerio Catullo photo
Franco Battiato photo
Torquato Tasso photo
Eschilo photo
Isadora Duncan photo
Nelly Sachs photo
Astolphe de Custine photo
Antoine de Saint-Exupéry photo
Gianna Nannini photo
Ibn Arabi photo
Alexandr Alexandrovič Blok photo
Francesco De Gregori photo
Roberto Vecchioni photo
Gaio Valerio Catullo photo

„*Tramontar possono gli astri e redire: | noi, quando il tenue raggio dileguasi, | dobbiam perpetua notte dormire.“

—  Gaio Valerio Catullo poeta romano -84 - -54 a.C.

V, vv. 4-6
Carmi
Originale: (la) Soles occidere et redire possunt: | nobis, cum semel occidit brevis lux, | nox est perpetua una dormienda.
Variante: ramontar possono gli astri e redire: | noi, quando il tenue raggio dileguasi, | dobbiam perpetua notte dormire.

Dargen D'Amico photo
Nathaniel Hawthorne photo
Paolo Mantegazza photo

„Nessun giorno senza una piccola passeggiata e senza un breve lavoro intellettuale.“

—  Paolo Mantegazza fisiologo, antropologo e patriota italiano 1831 - 1910

Elogio della vecchiaia

Luis de Góngora photo

„Al tramontar del sole la ninfa mia, | spogliando di fiori il verde piano, | quanti ne troncava la bella mano | tanti il bianco piede ne faceva crescere.“

—  Luis de Góngora religioso, poeta e drammaturgo spagnolo 1561 - 1627

Origine: Citato in Gianni Ferracuti, Profilo Storico della Letteratura Spagnola, 2008. ISBN 9781409238089

Fernando Pessoa photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“