„Io accetto, ho sempre accettato più che il rischio […] le conseguenze del lavoro che faccio, del luogo dove lo faccio e, vorrei dire, anche di come lo faccio. Lo accetto perché ho scelto, ad un certo punto della mia vita, di farlo e potrei dire che sapevo fin dall'inizio che dovevo correre questi pericoli. La sensazione di essere un sopravvissuto e di trovarmi, come viene ritenuto, in estremo pericolo, è una sensazione che non si disgiunge dal fatto che io credo ancora profondamente nel lavoro che faccio, so che è necessario che lo faccia, so che è necessario che lo facciano tanti altri assieme a me. E so anche che tutti noi abbiamo il dovere morale di continuarlo a fare senza lasciarci condizionare dalla sensazione che, o financo, vorrei dire, dalla certezza, che tutto questo può costarci caro.“

Origine: Da un'intervista rilasciata a Lamberto Sposini venti giorni prima di morire; citato in Santi laici, p. 360.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 20 Luglio 2020. Storia

Citazioni simili

Jovanotti photo
George Harrison photo
Roy Dupuis photo
Fiorella Mannoia photo

„Di te so stare senza | Non sei necessario alla mia sopravvivenza. (da Nessuna conseguenza)“

—  Fiorella Mannoia cantante italiana 1954

Combattente

Vittorio Sgarbi photo
Osho Rajneesh photo
Fëdor Dostoevskij photo
Fernando Pessoa photo
John Keats photo

„So con certezza che, se volessi, potrei diventare uno scrittore di successo. Per mia scelta, tuttavia, non lo sarò mai.“

—  John Keats poeta inglese 1795 - 1821

da Lettera a John Taylor, 23 agosto 1819

Ernest Hemingway photo
Claudia Cardinale photo
Roger Federer photo

„Ho ricevuto tanti complimenti durante la mia carriera e, quindi, ad un certo punto, quando la gente dice delle cose piuttosto negative su di me, be', può essere normale, si può dire che ha il diritto di farlo.“

—  Roger Federer tennista svizzero 1981

2011
Origine: Da un'intervista rilasciata alla radio France Info, 9 novembre 2011; citato in Laura Guidobaldi, Federer: "Il GOAT? Forse non lo sapremo mai" http://www.ubitennis.com/sport/tennis/2011/11/10/617456-federer_goat_forse_sapremo.shtml, Ubitennis.com, 10 novembre 2011.

John Maxwell Coetzee photo
Baruch Spinoza photo

„Filosoficamente parlando, io non so cosa significhi essere accetto a Dio.“

—  Baruch Spinoza filosofo olandese 1632 - 1677

XXIII epistola, 1974
Epistolario

Argomenti correlati