„Sublime è il silenzio della foresta, buio inverdito e i muscosi animali, che svolazzano in alto, quando scende la notte. Oh! l'orrore, poi che ogni essere conosce la sua colpa, va per sentieri di spine. Così trovò egli nel roveto la bianca figura della bimba, sanguinante pel manto del suo fidanzato. Ma egli stava sepolto nella sua chioma d'acciaio muto e dolorante innanzi a lei. Oh gli angeli raggianti, che il vento purpureo della notte disperse. La notte abitava egli in grotta di cristallo e la lebbra cresceva, d'argento, sulla sua fronte. Ombra, scendeva egli l'ultimo sentiero sotto stelle autunnali.“

da Sogno e ottenebramento,
Origine: In Poesie, 1997, p. 117.

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Jim Morrison photo
Jacques Delille photo
Georg Trakl photo
Giovanni Pascoli photo
Albert Camus photo
Mike Oldfield photo
Ibn Arabi photo
Enya photo
Mike Oldfield photo
Khalil Gibran photo

„Non si può toccare l'alba se non si sono percorsi i sentieri della notte.“

—  Khalil Gibran poeta, pittore e filosofo libanese 1883 - 1931

Sabbia e spuma

Pietro Nigro photo
Ippocrate di Coo photo
Philippe Jaccottet photo
Ernst Jünger photo
Percy Bysshe Shelley photo
Patrizia Valduga photo
Percy Bysshe Shelley photo
Nelly Sachs photo

„La notte manto di lutto | ha una ferita | non copre -.“

—  Nelly Sachs poetessa e scrittrice tedesca 1891 - 1970

Enigmi roventi

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“