„La morte di chiunque mi sminuisce, perché faccio parte del genere umano.“

La miglior vendetta, p. 161

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia
Elizabeth George photo
Elizabeth George1
scrittrice statunitense 1949

Citazioni simili

Dino Basili photo
Coluccio Salutati photo
Dylan Thomas photo

„Sono un gallese, sono un ubriacone, e amo il genere umano, specialmente la parte femminile.“

—  Dylan Thomas poeta, scrittore e drammaturgo gallese 1914 - 1953

Rispondendo alla dichiarazione di Thomas S. Eliot: «In politica sono un monarchico, in religione un anglocattolico, in letteratura un classicista».
Articoli e interviste

Decimo Giunio Giovenale photo
Ralph Waldo Emerson photo

„Tutto il genere umano ama un amante.“

—  Ralph Waldo Emerson filosofo, scrittore e saggista statunitense 1803 - 1882

Amore, p. 136
Saggi, Prima serie

Arthur Koestler photo
Eutropio photo

„Tito […] amore e delizia del genere umano.“

—  Eutropio politico e storico romano

VII, 21
Variante: Commodo […] nemico del genere umano.

John Donne photo
Ernest Hemingway photo
Henry Stephens Salt photo
Fausto Cercignani photo
Samuel L. Jackson photo
Honoré De Balzac photo
Thomas Stearns Eliot photo

„Il genere umano | Non può sopportare troppa realtà.“

—  Thomas Stearns Eliot, libro Quattro quartetti

da Burnt Norton
Quattro quartetti
Origine: Citato in Casoli, p. 634.

Bertolt Brecht photo

„Pensare è uno dei massimi piaceri concessi al genere umano.“

—  Bertolt Brecht drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 - 1956

Galileo

Robert J. Sawyer photo
Leonid Nikolaevič Andreev photo
Thomas Merton photo
Patch Adams photo

„Ogni volta che l'ho fatto, dall'esperienza della morte è stato rimossa buona parte della paura. Spesso, rendere familiare un'esperienza di vita, riduce l'ansia che essa genera.“

—  Patch Adams medico statunitense 1945

Origine: Cioè assistere alla morte di una persona
Origine: Salute! Ovvero come un medico clown cura gratuitamente i pazienti con l'allegria e con l'amore, p. 87

Emir Kusturica photo

„La bellezza femminile è il punto più vicino fra il genere umano e l'eternità.“

—  Emir Kusturica regista, musicista e sceneggiatore jugoslavo 1954

da Dove sono in questa storia, p. 116

Argomenti correlati