„[…] Letto Nouvelles Nourritures. Che bello, che profondità cangiante, di che ricchezza. «Il m'a depuis longtemps paru que la joie était plus rare, plus difficile et plus belle que la tristesse.» Su queste parole si può riflettere a lungo.“

—  Klaus Mann

da Nota di diario del 16 dicembre 1935, Küsnacht, Zurigo, pp. 300-301
La peste bruna. Diari 1931-1935

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Gaio Valerio Catullo photo
Alessandro Manzoni photo
Giuseppe Rensi photo
Bruno Migliorini photo
Vivant Denon photo
Gustave Courbet photo

„La pittura è un'arte essenzialmente concreta e può consistere solo nella rappresentazione delle cose reali ed esistenti. Un oggetto astratto, non visibile, non rientra nel dominio della pittura. L'immaginazione nell'arte consiste nel saper trovare l'espressione più completa di una cosa esistente, ma mai nel supporre o creare questa stessa cosa. Il bello è nella natura, e si incontra nella realtà sotto le forme più diverse. Non appena lo si trova, esso appartiene all'arte o piuttosto all'artista che sa vedervelo. Il bello, come la verità è una cosa relativa al tempo in cui si vive ed all'individuo atto a concepirlo. L'espressione del bello è in proporzione diretta alla potenza di percezione acquisita dall'artista. Non possono esserci scuole, ci sono solo pittori.
La peinture est un art essentialment concret et ne peut consister que dans la représentation des choses réelles et existantes.“

—  Gustave Courbet pittore francese 1819 - 1877

Un object abstrait, non visible, n'est pas du domaine de la peinture. L'imagination dans l'art consiste à savoir trouver l'expression la plus complète d'une chose existante, mais jamais à supposer ou à créer cette chose même. Le beau est dans la nature, et se rencontre dans la réalité sous les formes les plus diverses. Dès qu'on le trouve, il appartient à l'art, ou plutôt à l'artiste qui sait l'y voir. Le beau, comme la verité est une chose relative au temps où l'on vit et à l'individu apte à le concevoir. L'expression du beau est en raison directe de la puissance de perception acquise par l'artiste. Il ne peut pas y avoir d'écoles, il n'y a que des peintres.
Origine: Citato in Lionello Venturi, Storia della critica d'arte, Einaudi, Torino, 1966.

Pietro Parolin photo
Giuseppe Giusti photo
Viktor Emil Frankl photo

„Ma tutte le cose eccellenti sono tanto difficili quanto rare.“
Sed omnia praeclara tam difficilia quam rara sunt

—  Viktor Emil Frankl neurologo e psichiatra austriaco 1905 - 1997

Man's Search For Meaning: The classic tribute to hope from the Holocaust

Vincenzo Monti photo
George Steiner photo
Samuel Johnson photo

„Il tuo manoscritto è sia bello che originale, ma le parti belle non sono originali, e quelle originali non sono belle.“

—  Samuel Johnson critico letterario, poeta e saggista britannico 1709 - 1784

Your manuscript is both good and original, but the part that is good is not original and the part that is original is not good.
[Citazione errata] Questa citazione viene spesso attribuita a Johnson ma non trova alcun riscontro nelle opere o nelle lettere dello scrittore, né tanto meno nelle biografie di Johnson scritte dai suoi contemporanei.
Attribuite
Origine: Samuel Johnson did not say: "Your manuscript is both good and original. But the part that is good is not original, and the part that is original is not good." http://www.samueljohnson.com/goodorig.html, Samuel Johnson.com.

Niccolò Tommaseo photo

„Il bello è difficile, non è il difficile.“

—  Niccolò Tommaseo scrittore italiano 1802 - 1874

da Studi critici

Quinto Orazio Flacco photo

„«Ha fatto però una cosa non da poco: ha mescolato parole greche alle parole latine». O ritardatari delle belle lettere, ritenete davvero difficile e meravigliosa una cosa che riesce perfino a Pitoleone da Rodi“
«At magnum fecit, quod verbis graeca latinis miscuit». O seri studiorum, quine putetis difficile et mirum, Rhodio quod Pitholeonti contigit?

—  Quinto Orazio Flacco poeta romano -65 - -8 a.C.

da I, 10, 20-23 - Mario Labate

„È difficile mantenersi a lungo in uno stato di perfezione, e per legge naturale ciò che non può progredire regredisce.“

—  Velleio Patercolo storico romano -19 - 31 a.C.

dalle Historiae Romanae ad Marcum Vinicium consulem libri duo, I

Alessandro Manzoni photo
Rihanna photo

„Se in America il magro è bello, a Barbados il grasso è bello, le ragazze con grossi sederi e belle curve.“

—  Rihanna cantante e attrice barbadiana 1988

citato in Allure magazine, gennaio 2008

Isabella Ragonese photo
Ludovico Ariosto photo

Argomenti correlati