„A volte, penso che saprei scrivere, che saprei descrivere, ma subito divento così stanca e penso: perché tante parole? Vorrei che ogni parola che possa capitarmi di scrivere fosse una nascita, realmente una nascita, che nessuna fosse innaturale, che ogni parola fosse una necessità, altrimenti non ha alcun senso. Per questo, non saprò mai vivere della “scrittura“

libro Il bene quotidiano. Breviario degli scritti 1941-1942

Citazioni simili

André Gide photo
Tommaso Giartosio photo
Andrea Camilleri photo
Ennio Flaiano photo
Richard Dawkins photo
Marilyn Manson photo
Gabriel García Márquez photo
Filippo Timi photo
Bill Watterson photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Beatrix Potter photo
Giacomo Leopardi photo

„Chi saprà mai veramente quanto più che ogni gesto possa turbar nel profondo una sola parola?“

—  Carlo Maria Franzero scrittore e giornalista italiano 1892 - 1986

Origine: Il fanciullo meraviglioso, p. 74

Giuseppe Pontiggia photo
Giorgio La Pira photo
John Steinbeck photo
Giulio Andreotti photo

„Cosa vorrei sulla mia epigrafe? Data di nascita, data di morte. Punto. Le parole delle epigrafi sono tutte uguali. A leggerle uno si chiede: ma scusate, se sono tutti buoni, dov'è il cimitero dei cattivi?“

—  Giulio Andreotti politico, scrittore e giornalista italiano 1919 - 2013

Origine: Citato in Il saluto ad Andreotti del popolo romano http://www.iltempo.it/politica/2013/05/08/news/il-saluto-ad-andreotti-del-popolo-romano-888378/, IlTempo.it, 8 maggio 2013.

Liù Bosisio photo
Dylan Thomas photo
Tiziano Ferro photo
Tom Ford photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x