Frasi di Charlotte Brontë

Charlotte Brontë foto

35   5

Charlotte Brontë

Data di nascita: 21. Aprile 1816
Data di morte: 31. Marzo 1855

Charlotte Brontë – pronuncia /ˈbrɒnti/ – è stata una scrittrice inglese, la maggiore di età tra le tre sorelle Brontë, i romanzi delle quali sono diventati dei classici della letteratura inglese.

Frasi Charlotte Brontë


„Non è un vanto per una donna l'esser lodata da un superiore che non può sposarla.
E pazzia di lasciare che nel cuore si accenda un amore che deve divorare la sua vita, se non è conosciuto e diviso, e, se è tale, simile a un fuoco fatuo, smarrirla in un labirinto di dolori senza uscita.“ Jane: parte I, cap. XVI, 1904

„L'anima fortunatamente ha un interprete, spesso inconsapevole, ma fedele: lo sguardo.“


„Il sentimento senza il criterio è una bevanda scipita; ma il criterio non temperato dal sentimento è un boccone troppo amaro e troppo aspro perché l’uomo possa inghiottirlo.“ libro Jane Eyre

„Amo questo cielo d'acciaio, amo la durezza e la quiete della terra sotto il gelo.“ 2011, p. 224

„Che cosa strana sono mai i presentimenti, le simpatie e anche i presagi! Tutti insieme formano un mistero di cui l'uomo non ha peranco trovata la chiave.
Non ho mai riso dei presentimenti in vita mia, perché ne ho avuto certuni stranissimi. Credo che le simpatie esistano e si manifestino fra parenti assenti da lungo tempo ed estranei fra loro, affermando, nonostante la distanza, l'unità della sorgente da cui ognuno di essi deriva.
I presagi poi potrebbero essere simpatie fra la natura e l'uomo.“ Jane: parte II, cap. I, 1904

„La bellezza è negli occhi di chi guarda.“ libro Jane Eyre

„Ero in camera mia come al solito, proprio io, la Jane di sempre, in apparenza; nessuno mi aveva colpito, né offeso, né ferito. Eppure, dov’era la Jane Eyre di ieri, dov’erano la sua vita, le sue speranze?“ libro Jane Eyre

„Un giorno lei giungerà ad una stretta tra le rocce, dove il flusso della vita s’infrangerà in un vortice tumultuoso e schiumeggiante e allora o lei finirà sbriciolata su quelle cime scabre, oppure, sollevata da un’onda potente, si troverà a fluttuare in acque assai più calme, come è accaduto a me.“ libro Jane Eyre


„Quel pomeriggio trascorse in pace ed armonia; e la sera Bessie mi narrò qualcuna delle sue più belle favole e mi cantò le sue canzoni più dolci. Anche per me la vita aveva qualche raggio di sole.“ libro Jane Eyre

„Il pericolo, la solitudine, un futuro incerto non sono mali opprimenti finché il corpo è sano e le nostre facoltà valide; finché, specialmente, la libertà ci presta le sue ali e la speranza ci guida con la sua stella.“ libro Villette

„Quando siamo colpiti senza ragione, dovremmo colpire a nostra volta per insegnare a chi ci colpisce a non farlo mai più.“ libro Jane Eyre

„Nessun lavoro è degradante, quando può migliorarci; più arido e disprezzato è il suolo che il cristiano è chiamato a coltivare, più misera è la ricompensa della sua fatica, e più grande è l’onore.“ libro Jane Eyre


„Non si vuole piacere al mondo ma essere amati da chi si ama, tanto amati da riconoscersi veri, esistenti, reali.“ libro Villette

„Con la sua aria grave, riflessiva e prudente, lei è fatta per ricevere i segreti altrui.“ libro Jane Eyre

„Faccio una netta distinzione tra il peccatore e il suo peccato: posso sinceramente perdonare al primo, mentre aborro il secondo; con questa fede la vendetta non mi opprime il cuore.“ libro Jane Eyre

„La capacità di provare sentimenti e quella di afferrare al volo i sentimenti altrui sono doti separate.“ libro Villette

Autori simili