Frasi di Pino Cacucci

8   3

Pino Cacucci

Data di nascita: 7. Dicembre 1955

Pino Cacucci è uno scrittore, sceneggiatore e traduttore italiano.


„Le radici sono importanti, nella vita di un uomo, ma noi uomini abbiamo le gambe, non le radici, e le gambe sono fatte per andare altrove.“ da Un po' per amore, un po' per rabbia, Feltrinelli, 2008

„Siamo abituati a dare una valenza negativa al concetto di fuga; i sussidiarii delle medie ci insegnavano che è un gesto vile, una rinuncia ad affrontare avversità e responsabilità. La fuga è invece l'unica scelta dignitosa quando non puoi cambiare più nulla, e non vuoi neppure lasciarti coinvolgere, diventare complice.‎“ da Punti di fuga


„Il punto di fuga è quello da cui partono infinite linee: basta seguirle, per scoprire altrettante realtà, dimensioni, mondi. Non è solo un modo per fuggire, ma anche per capire quanto siano risibili le cose che ci sembrano assolute, se appena le guardiamo da lontano. E tornare, serve a riguardarle da vicino con occhi diversi.“ da Punti di fuga, Feltrinelli, 2000³

„Le mani, per Tina, sono l'origine del mondo, creano ogni cosa, trasmettono alla materia lo spirito che emana dal cuore.“

„Il gallo si considera libero solo se uccide i nemici che invadono il suo territorio. Per quanto possa sembrarti azzardato, sono convinto che essere disposti a dare la vita per questo, sia il termine di paragone più alto tra i galli e gli uomini.‎“ da La polvere del Messico

„Quando ti si sgretola il pavimento sotto, resistere o arrenderti sono due facce della stessa voglia di distruggerti. Per un po' ho resistito, e poi mi sono arreso... Finché non ho pensato che c'era anche una terza strada: fuggire, andarsene per sempre, smettere di prendersi in giro con la speranza che domani qualcosa possa cambiare...“ da La polvere del Messico, Feltrinelli, 1996²

„... alla fine prevaleva quel piatto e anestetizzante trascorrere del tempo, che non accendeva l'entusiasmo ma neppure infliggeva sofferenza.“ In ogni caso nessun rimorso

„Da ogni viaggio sono tornato con il ricordo di qualcuno più che di qualcosa. Ho una conoscenza dei luoghi attraverso i racconti di uomini e donne incontrati lungo il cammino, e con gli occhi della memoria rivedo più facilmente le espressioni dei loro volti anziché le bellezze di tanti paesaggi.“ da Camminando. Incontri di un viandante, Feltrinelli, 20026


„... perché chi è cresciuto qui, per quanto possa sembrare impossibile a chi vi ha passato pochi giorni con gli occhi lacrimosi e la gola bruciante, ama il suo De-Efe di un amore viscerale ed appassionato...“ La polvere del Messico

„Il nemico è qui. Dentro le frontiere segnate dal capriccio e dalla bramosia di profitto. L'umanità che soffre e lavora, quella è la nostra patria. Il nemico, è l'oligarchia ladra che si ingozza del nostro sudore. Non ci ingannate più.... Non mi ingannate più. E, in cuor mio, non vi perdono.
Clément Duval.“
Nessuno può portarti un fiore

„A queste latitudini, sacrificare la vita per difendere un territorio è qualcosa che scorre nelle vene da cinque secoli. E sembra tutt'altro che sopito, come istinto.“ La polvere del Messico

„Nella realtà è sempre Golia a vincere. Ma non per questo Davide smetterà di guardarsi intorno, cercando una nuova pietra da scagliare.“ Ribelli!

Autori simili