„Qualche giorno dopo, mia madre, che andava in città, mi condusse con sé e mi fece passare, come per caso, dal cortile di una macelleria. Vidi degli uomini con le braccia nude, insanguinate, che atterravano un bove; altri che sgozzavano dei vitelli e dei montoni, e ne squartavano le membra ancora palpitanti: rivoli di sangue fumavano qua e là per terra. Preso da una profonda pietà, mista ad orrore, chiesi di passare oltre al più presto, e l'idea di quelle scene orribili e disgustose, necessari preliminari di uno di quei piatti di carne che vedevo serviti a tavola, mi fece prendere in disgusto la nutrizione animale, e i macellai in orrore.“

—  Alphonse De Lamartine, Confidenze, IV, VIII, pp. 147-148

Citazioni simili

Morrissey photo
Richard Adams photo
Simone Weil photo
Fernando Pessoa photo
William Tecumseh Sherman photo
Emil Cioran photo

„Il cristianesimo mi fa orrore, e tuttavia lo capisco proprio in ciò che ha di orribile.“

—  Emil Cioran filosofo, scrittore e saggista rumeno 1911 - 1995
Quaderni 1957-1972

Vaclav Fomič Nižinskij photo
Johnny Depp photo
Salvatore Quasimodo photo
Louis-ferdinand Céline photo
Charles Bukowski photo
Giorgio Bassani photo
Albert Camus photo
Mikha'il Nu'ayma photo
Han Kang photo
Marguerite Yourcenar photo
Franco Fortini photo
Guido Morselli photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x