„Si nasce | per far guerra alla morte | ed esserne sconfitti. | Da giovani | il nemico è lontano | muoiono quelli più avanti. | Oh bellezza | delle retrovie! | Qualche tiro lungo | uccide un giovanissimo, qua e là | ma pochi | e tu procedi, giochi, | vivi, ami e dimentichi | la battaglia che non ci sarà. | Poi | la morte aggiusta il tiro. | Te ne accorgi | quando colpisce | o i tuoi amici in giro | o qualche scheggia di malattia | ti scalfisce. | Poi tocca a te. | Prima di morire | si passa la bandiera ai figli. | Ma anche loro | non vinceranno.“

Origine: Il dottor Divago, Mezza età, pp. 125-126

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Giugno 2020. Storia

Citazioni simili

Daniela Hantuchová photo
Stephen King photo
Arthur Rimbaud photo
Giorgio Faletti photo
Luciano Ligabue photo

„Quando tocca a te tocca a te.“

—  Luciano Ligabue cantautore italiano 1960

da Quando tocca a te, n. 12
Sopravvissuti e sopravviventi

Indro Montanelli photo
J. K. Rowling photo

„L'ultimo nemico che sarà sconfitto è la morte.“

—  J. K. Rowling, libro Harry Potter e i Doni della Morte

Frase incisa sulla lapide di James e Lily Potter e ripresa nella copertina
cap. 16
Harry Potter e i Doni della Morte

Gabriela Sabatini photo

„È difficile farsi amici nel giro. Il tennis è uno sport individuale: giochi la tua partita e te ne vai.“

—  Gabriela Sabatini tennista argentina 1970

Origine: Citata in Janice Turner, Sabatini, la sopravvissuta del tennis https://web.archive.org/web/20160101000000/http://archiviostorico.corriere.it/2003/giugno/17/Sabatini_sopravvissuta_del_tennis_co_0_030617120.shtml, Corriere della sera, 17 giugno 2003

Flavio Tranquillo photo

„Altro tiro, altro giro, altro regalo!“

—  Flavio Tranquillo giornalista e scrittore italiano 1962

quando un giocatore mette a segno molti punti
Citazioni tratte da telecronache, Formule classiche

Alessandro Baricco photo
Tiziano Sclavi photo
Lauro de Bosis photo
Kevin Costner photo

„Quando ti trovi di fronte a milioni di spettatori, o dai il meglio di te o dai il peggio. Devi far vivere il tuo personaggio di fronte ai padri e poi di fronte ai figli.“

—  Kevin Costner attore, regista, produttore cinematografico e musicista rock statunitense 1955

Origine: Citato in Richard Schickel, Clint Eastwood: l'uomo dalla cravatta di cuoio, prefazione di Gianni Canova, traduzione di Stefano Di Marino, Sperling & Kupfer, Milano, 1999. ISBN 88-200-2831-X

Italo Svevo photo
Nek photo
Lea Massari photo
Nek photo
Franco Battiato photo

Argomenti correlati