„E di notte il fiume scorre, pallide stelle sull'acqua sacra, alcune affondano come veli, altre sembrano pesci, la grande luna che una volta era rosea adesso è alta come latte fiammeggiante e agita il suo candido riflesso verticale e profondo nella corrente scura del letto del fiume che crea una massa turbinosa. Come in un triste sogno, alla luce del lampione, sulle buche sporche del terreno non asfaltato.“

Origine: Maggie Cassidy, p. 38

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 04 Giugno 2020. Storia
Jack Kerouac photo
Jack Kerouac246
scrittore e poeta statunitense 1922 - 1969

Citazioni simili

Khalil Gibran photo

„L'umanità è un fiume di luce che scorre dall'esterno verso l'interno.“

—  Khalil Gibran poeta, pittore e filosofo libanese 1883 - 1931

Sabbia e spuma

Haruki Murakami photo
Anastacia photo
Eihei Dōgen photo
Ray Bradbury photo
Ezra Pound photo
Reinaldo Arenas photo
Jean Renoir photo
Aristotele photo
Lucio Battisti photo

„Sogno il mio paese infine dignitoso | e un fiume con i pesci vivi a un'ora dalla casa, | di non sognare la Nuovissima Zelanda | per fuggire via da te, Brianza velenosa!“

—  Lucio Battisti compositore, cantautore e produttore discografico italiano 1943 - 1998

da Una giornata uggiosa, lato B, n. 4
Una giornata uggiosa

Friedrich Hölderlin photo
Léon Degrelle photo
Kazuo Ishiguro photo

„Continuo a pensare a un fiume da qualche parte là fuori, con l'acqua che scorre velocissima. E quelle due persone nell'acqua, che cercano di tenersi strette, più che possono, ma alla fine devono desistere. La corrente è troppo forte. Devono mollare, separarsi. È la stessa cosa per noi. È un peccato, Kath, perché ci siamo amati per tutta la vita… Ma alla fine non possiamo rimanere insieme per sempre.“

—  Kazuo Ishiguro, libro Non lasciarmi

Never Let Me Go
Non lasciarmi
Variante: Fece una risata e mi circondò con un braccio, mentre rimanevamo seduti l'uno accanto all'altra.
Poi aggiunse: "Continuo a pensare a un fiume da qualche parte là fuori, con l'acqua che scorre velocissima. E quelle due persone nell'acqua, che cercano di tenersi strette, più che possono, ma alla fine devono desistere. La corrente è troppo forte. Devono mollare, separarsi. È la stessa cosa per noi. È un peccato, Kath, perché ci siamo amati per tutta la vita. Ma alla fine non possiamo rimanere insieme per sempre.

Jeanette Winterson photo
Hans-Georg Gadamer photo
Questa frasi in attesa di revisione.

Argomenti correlati