„Ecco, la luna. | È là. | Vicina. | Molto vicina. | Devo attendere. | Che cosa? | Uno dopo l'altro | si muore. | Non ci si alza più. | Mai più. | Voglio vivere. | Fratello, anche tu. | Esalano un soffio | la mia bocca e la tua. || La vita è colorata. | Tu vorresti uccidermi. | Perché? | Piange la selva | da mille flauti. | La luna è luminoso argento nel blu. | I pioppi sono grigi. | E il vento mi colpisce. | La strada è chiara. | Poi… | Poi essi vengono | e mi strozzano. | Me e te | a morte. | La vita è rossa | ulula e ride. | Alla mattina | sarò | morta. || L'ombra di un albero | s'aggira sopra la luna. | La si vede appena. | Un albero. | Un | albero. | Una vita | può gettare ombre | sulla | luna.“

da Poema, vv. 40-82

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 13 Settembre 2021. Storia

Citazioni simili

Géza Gárdonyi photo
Mike Oldfield photo
Stephen Crane photo
Tomas Tranströmer photo
Charles M. Schulz photo
Mike Oldfield photo
Karl Kraus photo

„L'ironia sentimentale è un cane che ulula alla luna pisciando sulle tombe.“

—  Karl Kraus scrittore, giornalista e aforista austriaco 1874 - 1936

30 aprile 1906
Aforismi in forma di diario

Li Po photo
Rudolf Steiner photo
Osip Ėmil'evič Mandel'štam photo
Gino Paoli photo

„Quando sei qui con me | questa stanza non ha più pareti | ma alberi, alberi infiniti. | Quando sei qui vicino a me | questo soffitto viola | no, non esiste più… | Io vedo il cielo sopra noi.“

—  Gino Paoli cantautore e musicista italiano 1934

da Il cielo in una stanza, lato B, n. 7
Gino Paoli
Origine: Il brano venne pubblicato per la prima volta per l'interpretazione di Mina. voce su Wikipedia.

Joe R. Lansdale photo

„La luna era molto luminosa, e rendeva l'acqua lucente come il vestito buono di un povero.“

—  Joe R. Lansdale scrittore statunitense 1951

Origine: La notte del Drive-in 3. La gita per turisti, p. 44

Claudia Cardinale photo
Hermann Hesse photo
Gue Pequeno photo
Andrea Bocelli photo

„E chiara nella sera, tu sarai la luna che non c'è.“

—  Andrea Bocelli cantante lirico italiano 1958

da Luna che non c'è
Mare calmo della sera

Jules Renard photo

„La mia bontà è un chiaro di luna che non riscalda.“

—  Jules Renard scrittore e aforista francese 1864 - 1910

1 ottobre 1898; Vergani, p. 149
Diario 1887-1910

Argomenti correlati