Frasi di Charles M. Schulz

Charles M. Schulz foto

138   101

Charles M. Schulz

Data di nascita: 26. Novembre 1922
Data di morte: 12. Febbraio 2000

Charles Monroe Schulz è stato un fumettista statunitense, conosciuto in tutto il mondo per aver creato le strisce dei Peanuts.


„La vita è come una bicicletta con dieci rapporti... Tutti noi abbiamo rotelline che non usiamo mai!“ 29 giugno 1981

„Non seguitemi: mi sono perso anch'io!“


„Chi ti vuole bene conosce quattro cose di te: il dolore dietro al tuo sorriso, l’amore dietro alla tua rabbia, le ragioni del tuo silenzio... E dove soffri il solletico.“

„Shermy: Vedi questa piccola cicatrice? Me la sono fatta l'estate scorsa cadendo dal triciclo... Tu hai delle cicatrici, Charlie Brown?
Charlie Brown: Un sacco... ma sono tutte mentali!“
6 marzo 1956

„Se pensi ad una cosa alle tre del mattino e poi ci ripensi l'indomani a mezzogiorno, arrivi a conclusioni diverse.“ fumetto Striscia ‘Charlie Brown’

„Lucy [In seduta psichiatrica]: Forse è meglio metterla in modo diverso... La vita, Charlie Brown, è come una sedia a sdraio...
Charlie Brown: Come che cosa?
Lucy: Non sei mai stato su una nave da crociera? I passeggeri aprrono queste sedie a sdraio di tela per sedersi al sole... Alcuni piazzano la loro sdraio a poppa, così possono vedere dove sono già stati... Altri mettono la loro sdraio a prua... Vogliono vedere dove stanno andando! Sulla nve della vita, Charlie Brown, da che parte metti la tua sedia a sdraio?
Charlie Brown: Non sono mai riuscito ad aprirne una...“
15 marzo 1981

„Ho visto le inchieste... Ho letto tutti gli articoli... Non m'importa cosa dicono tutti... Uno dei grandi piaceri della vita è rimpinzarsi di vaccate!“ 26 maggio 1975

„Lucy: Non sono belle le nuvole? Sembrano delle grandi palle di cotone... Potrei stare qui distesa tutto il giorno a guardarle passare... Con un po' d'immaginazione si possono vedere un sacco di cose nelle formazioni nuvolose... Cosa pensi di vedere, Linus?
Linus: Beh, quelle nuvole lassù sembrano la mappa dell'Honduras Britannico ai Caraibi... Quella nuvola lassù somiglia un po' al profilo di Thomas Eakins, il famoso pittore e scultore... E quel gruppo di nuvole lassù mi dà l'impressione della lapidazione di Santo Stefano... Là, di lato, posso vedere l'apostolo Paolo...
Lucy: Uh huh... Molto bene... Che cosa vedi tu nelle nuvole, Charlie Brown?
Charlie: Beh, stavo per dire di aver visto una paperella e un cavallino, ma ho cambiato idea!“
14 agosto 1960


„Non mi va di affrontare i problemi di petto. Penso che il modo migliore per risolvere i problemi sia evitarli. Questa è una mia filosofia ben definita... Nessun problema è tanto grande o complicato che non gli si possa sfuggire!“ 27 febbraio 1963

„[Sotto la pioggia, parlando con Snoopy] Linus: Va bene, ti stai bagnando un po'... Non avere quell'aria depressa... Ricordati, piove sui giusti e sugli iniqui.
Snoopy: Ma cosa c'entriamo noi di mezzo?“

„[Guardando il cielo stellato] Lucy: Non trovi che le stelle siano rilassanti, Charlie Brown?
Charlie Brown: Uh, huh.
Lucy: Dicono che, se le osservi abbastanza a lungo, tutti i tuoi problemi sembreranno così insignificanti da scomparire...
Charlie Brown: Cosa vuoi che faccia, che stia qui per il resto dei miei giorni?!“
25 marzo 1958

„Sua moglie aveva sempre odiato il lavoro di lui. – Non farai mai soldi costruendo modellini di velieri –, si lagnava. – Al contrario, – dichiarò lui – i miei affari vanno a gonfie vele! – Lei lo incenerì col tostapane elettrico.“ 18 settembre 1973


„Shermy: Buon compleanno, Charlie Brown! [Porgendogli un vassoio vuoto]
Charlie: Caspita! Non devo spegnere le candeline?
Patty: Non sapevamo quanti anni hai, così non le abbiamo messe!
Charlie Brown: Dov'è la torta?
Shermy: Non eravamo sicuri che fosse il tuo compleann, così non l'abbiamo portata!“
30 ottobre 1950

„Ho fatto il vaccino per la polio e gli orecchioni... E poi... vediamo... cos'ho fatto dopo? Ah, sì, poi ho fatto quello per la scarlattina, la pertosse e il morbillo... Poi sono caduto dalle scale!“ 14 maggio 1956

„Piperita Patty: Oggi a scuola ho imparato una cosa. Ho fatto domanda per chitarra folk, programmazione di computer, pittura su vetro, calzoleria e un seminario sugli elementi naturali. Mi hanno dato ortografia, storia, aritmetica e un corso di ricamo.
Roy: Allora cos'hai imparato?
Piperita Patty: Ho imparato che quello che chiedi e quello che ottieni sono due cose diverse.“
10 novembre 1969

„Shermy: Gli adulti mi chiedono sempre cosa farò da grande... Come facciamo a saperlo? Tu sai cosa sarai da grande, Charlie Brown?
Charlie Brown: Certo. Sarò solo!“
31 gennaio 1956

Autori simili