„Che è questo ingombro di lineette, di puntini, di spazietti, di punti ammirativi doppi e tripli, che so io? Sto a vedere che torna alla moda la scrittura geroglifica, e i sentimenti e le idee non si vogliono piú scrivere ma rappresentare; e non sapendo significare le cose colle parole, le vorremo dipingere o significare con segni, come fanno i cinesi, la cui scrittura non rappresenta le parole, ma le cose e le idee. Che altro è questo se non ritornare l'arte dello scrivere all'infanzia?“

—  Giacomo Leopardi, Zibaldone, Zibaldone, 976; 1898, Vol. II, p. 310
Giacomo Leopardi photo
Giacomo Leopardi223
poeta, filosofo e scrittore italiano 1798 - 1837
Pubblicità

Citazioni simili

Lydia Flem photo
Marguerite Duras photo
Pubblicità
Etty Hillesum photo
Markus Zusak photo
Francisco Umbral photo

„Vale la pena di parlare solo di quello che non si capisce, di scrivere di ciò che è oltre la scrittura.“

—  Francisco Umbral scrittore e giornalista spagnolo 1932 - 2007
Citato in Eduardo Guerrero del Río, Diccionario de citas literarias III

Joël Dicker photo
 Abhinavagupta photo
David Cronenberg photo
Henry Miller photo
Ruperto di Deutz photo
Tommaso Giartosio photo
Maxence Fermine photo
Tamim Ansary photo

„Jihad non ha mai significato "guerra santa" o "violenza". Ci sono altre parole in arabo che stanno a significare più direttamente "combattere“

—  Tamim Ansary 1948
e sono usate con questo significato nel Corano). Una traduzione migliore di jihad sarebbe "lotta", con le stesse connotazioni che la parola ha nella retorica dei movimenti per la giustizia sociale tanto cari all'Occidente: la lotta è considerata nobile quando è combattuta per una giusta causa e se la cause implica la "lotta armata", va bene; essa è santificata dalla causa.

Sylvia Plath photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“