„Virtù! Sciocchezze! Sta in potere nostro esser così o cosà! Il nostro corpo è il nostro bel giardino, e la volontà nostra il giardiniere: piantare ortiche o seminar lattuga, metter l’issopo ed estirpare il timo, guarnirlo d’erbe d’una sola specie o variegarlo con specie diverse, mantenerlo infruttuoso per pigrizia o concimarlo per farlo fruttare, la facoltà di fare tutto questo e d’agire nell’uno o l’altro modo sta tutta nella nostra volontà. Se la bilancia della nostra vita non avesse su un piatto la ragione da controbilanciar quello dei sensi, il sangue e la bassezza degli istinti ci trarrebbero inevitabilmente alle più scriteriate conclusioni. Ma per fortuna abbiamo la ragione a raffreddarci le bramose voglie, gli impulsi della carne, le libidini; delle quali ciò che tu chiami amore è soltanto un pollone od un germoglio.“

Othello

Ultimo aggiornamento 11 Novembre 2020. Storia

Citazioni simili

Fëdor Dostoevskij photo
Paul Henri Thiry d'Holbach photo
Friedrich Nietzsche photo
François de La  Rochefoucauld photo

„C'è una sola specie d'amore, ma mille copie diverse.“

—  François de La Rochefoucauld scrittore, filosofo e aforista francese 1613 - 1680

74
Massime, Riflessioni morali

Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Fëdor Dostoevskij photo
Carlo Dossi photo

„La ragione è a tutti comune, la volontà no.“

—  Carlo Dossi scrittore, politico e diplomatico italiano 1849 - 1910

n. 2483

Dino Garrone photo

„Dipanare la propria musica. Si parte dalla volontà per giungere alla ispirazione o, meglio, ad un'altra specie di volontà così senza sforzo ora, da poterla scambiare con l'ispirazione.“

—  Dino Garrone Critico letterario e scrittore italiano 1904 - 1931

dalla lettera a Mario Puccini del 29 febbraio 1928; p. 683
Citato in Luigi Russo, La critica letteraria contemporanea

Carlos Ruiz Zafón photo

„La malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. L'idiota invece non si sofferma a ragionare, obbedisce all'istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione.“

—  Carlos Ruiz Zafón, libro L'ombra del vento

The Shadow of the Wind
L'ombra del vento
Variante: La malvagità presuppone un certo spessore morale, forza di volontà e intelligenza. L'idiota invece non si sofferma a ragionare, obbidisce all'istinto, come un animale nella stalla, convinto di agire in nome del bene e di avere sempre ragione.

Piergiorgio Odifreddi photo
Fëdor Dostoevskij photo
Pierre Rabhi photo
Julia Butterfly Hill photo
Francis Herbert Bradley photo
Thomas Fuller photo
Piero Martinetti photo
Umberto Saba photo
Alexandr Alexandrovič Blok photo

Argomenti correlati