Frasi di John Pilger

John Pilger photo
24   2

John Pilger

Data di nascita: 9. Ottobre 1939

John Pilger è un giornalista australiano.

Frasi John Pilger

Help us translate English quotes

Discover interesting quotes and translate them.

Start translating

„La Cambogia? Dov'è la Cambogia? alcuni di voi si chiederanno. Contrariamente al suo vicino, il Vietnam, la Cambogia è stata praticamente sigillata per quattro anni, la sua sofferenza invisibile. In un mondo di telegiornale costante, non ci sono state notizie su ciò che è stato fatto a più di sette milioni di persone, di cui circa due milioni sono scomparse, si crede assassinate. Questo equivale a circa un terzo di tutta la popolazione. Proporzionalmente, è come se Birmingham, Manchester e Londra fossero sterminati.“

—  John Pilger
Cambodia? Where is Cambodia? some of you might ask. Unlike Vietnam, its neighbour, Cambodia has been virtually sealed for four years, its suffering invisible. In a world of saturation news, there has been no news of what was really done to more than seven million people, of whom at least two million are missing, believed murdered. That's about a third of the entire population. Proportionately, it's Birmingham, Manchester and London exterminated.

„I vietnamiti vengono condannati per aver cacciato via i Khmer Rossi assassini. I tanzaniani furono condannati per aver spodestato il mostruoso Idi Amin? Certo che no! Bisogna chiarire perché i vietnamiti sono intervenuti in Cambogia: dopo il 1975, il Vietnam fu costantemente attaccato dai Khmer Rossi che, col sostegno di diecimila cinesi, massacrarono i villaggi di frontiera vietnamiti. Una trinità diabolica, composta da Pol Pot, dalla Cina e dall'America, dichiara che il Vietnam è un' agente della Russia. Chiunque conosca i vietnamiti, feroci nazionalisti che hanno combattuto praticamente da soli contro gli invasori per trent'anni, sa che questo è risibilmente falso. Ma la minaccia cinese e l'attuale rifiuto di fornire assistenza sta spingendo sia il Vietnam che la Cambogia sempre di più verso le braccia aperte dell'Unione Sovietica. Sia i cambogiani che i vietnamiti stanno combattendo per sopravvivere come non mai.“

—  John Pilger
The Vietnamese are condemned for driving out the Khmer Rouge killers. Were the Tanzanians condemned for throwing out the hideous Idi Amin? Of course not! It should be explained why the Vietnamese came here to Cambodia: after 1975, Vietnam was under constant attack by the Khmer Rouges, who massacred Vietnamese border villages and were supported by 10,000 Chinese. An unholy trinity of Pol Pot, China and America say that Vietnam is an agent of Russia. Anyone who knows the fiercely nationalistic Vietnamese, who have stood virtually alone against invaders for thirty years, knows this to be laughably untrue. But the Chinese threat and the present denial of aid is pushing both Vietnam and Cambodia deeper into the waiting arms of the Soviet Union. Both the Cambodians and the Vietnamese are fighting for their survival as never before.

„Quando, qualunque sia stato il motivo, l'esercito vietnamita cacciò via i Khmer Rossi, salvò questo paese dalla schiavitù e dalla probabile estinzione. I governi occidentali potrebbero non accettare questo fatto, ma niente è più palese per il popolo cambogiano.“

—  John Pilger
When the Vietnamese army threw out the Khmer Rouges, they rescued this country for whatever reason from slavery and possible extinction. Western governments may not want to recognise that fact, but nothing is more obvious to the Cambodian people.

„Quando venni in Cambogia nel 1967, Phnom Penh era la città più bella dell'Asia sudorientale. Forse è troppo facile per uno straniero romanticizzare un tale luogo, ma volare sopra il fiume Mekong da Saigon tormentata e nevrotica significava ribadire la mia convinzione che se gli eserciti stranieri fossero stati alla larga da questi popoli, essi avrebbero affermato la loro civiltà e misurato la loro propria prosperità. Certo, c'era il feudalismo e la corruzione, ma non c'era alcuna guerra, alcuna strage, alcun napalm, e la famiglia cambogiana era una fortezza a cui non mancava niente. E ora, questa deliziosa città è una rovina carbonizzata di quella visione.“

—  John Pilger
When I came to Cambodia in 1967, Phnom Penh was the most beautiful city in southeast Asia. Perhaps its too easy for a foreigner to romanticise such a place, but to fly across the Mekong river from beleaguered and neurotic Saigon was to reaffirm the belief that if only foreign armies would leave alone these people, they would assert their own civilization, and measure their own prosperity. Certainly there was feudalism and corruption, but there was no war, no slaughter, no napalm, and the Cambodian family was a fortress without want. And now, now this delicious city is a smouldering wreck of that vision.

„Sembra che Pol Pot concepisse sé stesso come un erede dell'impero di Angkor Wat, i cui sovrani regnavano da questi templi durante il decimo secolo. Nell'ideologia dei Khmer Rossi, il comunismo veniva raramente menzionato. Invece, c'era «Angka», ovvero «l'Organizzazione», che esigeva la schiavitù in una società agraria senza città o macchine.“

—  John Pilger
It seems that Pol Pot imagined himself as an heir to the empire of Angkor Wat, whose kings ruled from these temples in the tenth century. In Khmer Rouge ideology, communism was seldom mentioned. Instead, there was the "angka" or "organisation", which demanded slavery in an agrarian society without towns or machines.

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

Autori simili

Stefano Benni photo
Stefano Benni188
scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano
Nino Salvaneschi photo
Nino Salvaneschi38
scrittore, giornalista e poeta italiano
Henry Louis Mencken photo
Henry Louis Mencken20
giornalista e saggista statunitense
Hunter Stockton Thompson photo
Hunter Stockton Thompson8
giornalista e scrittore statunitense
Karel Čapek photo
Karel Čapek31
giornalista, scrittore e drammaturgo ceco
Helen Rowland photo
Helen Rowland14
umorista, giornalista
Romano Battaglia photo
Romano Battaglia141
scrittore italiano
Truman Capote photo
Truman Capote16
scrittore, giornalista e drammaturgo statunitense
Ernest Hemingway photo
Ernest Hemingway137
scrittore e giornalista statunitense
Cecília Meireles photo
Cecília Meireles1
poetessa, insegnante e giornalista brasiliana
Anniversari di oggi
Vincent Van Gogh photo
Vincent Van Gogh31
pittore olandese 1853 - 1890
Sergio Ramos photo
Sergio Ramos3
calciatore spagnolo 1986
Franco Califano photo
Franco Califano41
cantautore, poeta e scrittore italiano 1938 - 2013
Rudolf Steiner photo
Rudolf Steiner71
filosofo, esoterista e pedagogista austriaco 1861 - 1925
Altri 90 anniversari oggi
Autori simili
Stefano Benni photo
Stefano Benni188
scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano
Nino Salvaneschi photo
Nino Salvaneschi38
scrittore, giornalista e poeta italiano
Henry Louis Mencken photo
Henry Louis Mencken20
giornalista e saggista statunitense
Hunter Stockton Thompson photo
Hunter Stockton Thompson8
giornalista e scrittore statunitense
Karel Čapek photo
Karel Čapek31
giornalista, scrittore e drammaturgo ceco
x