Frasi di Raymond Chandler

Raymond Chandler foto

43   5

Raymond Chandler

Data di nascita: 23. Luglio 1888
Data di morte: 26. Marzo 1959
Altri nomi: Raymont Chandler

Raymond Thornton Chandler è stato uno scrittore statunitense di romanzi giallo-polizieschi.


„Il primo bacio è magico, il secondo intimo, il terzo unʼabitudine.“ libro Il lungo addio

„Se credi in un ideale, non sei tu a possederlo, è lui che ti possiede.“


„Gli scacchi sono il più cospicuo spreco di intelligenza umana che si possa riscontrare al di fuori di un'agenzia di pubblicità.“

„Chiedere aiuto non è facile... specie quando la colpa è tutta nostra.“

„Los Angeles è una città di acquisti per corrispondenza. Tutto quello che puoi vedere nel catalogo puoi trovarlo migliore da qualche altra parte.“

„Credo che Dio abbia fatto Boston in una domenica piovosa.“

„Si possono fare moltissimi errori perfino in una vita sola.“ libro Vento rosso

„Se i miei libri fossero stati peggiori, non avrebbero dovuto invitarmi a Hollywood, e se fossero stati peggiori, non avrei dovuto andarci.“


„Un bar senza biliardo è nudo come una bistecca senza patate fritte.“

„Cosa buffa, la civiltà. Promette tanto e ciò che offre è la produzione di massa di merci scadenti e di persone scadenti.“

„Lei era quel tipo di bionda che avrebbe fatto fare a un vescovo un buco in una finestra di vetro opaco.“

„Tutti gli uomini devono a volte sfuggire dal ritmo micidiale dei loro pensieri privati.“


„Sapevo una cosa: non appena qualcuno avesse detto che non avevi bisogno di una pistola, avresti dovuto portartene dietro una che funzionasse.“

„Aveva bisogno di radersi – ne avrebbe avuto bisogno anche il giorno prima.“

„La sola idea di essere condannato a uno schema prestabilito mi atterrisce.“

„La Bibbia... è una lezione nella quale nulla è scritto per il cinema.“

Autori simili