„Ero bambino, quando mi morì il nonno, che era uno scultore di valore. Era anche un uomo d'animo gentile che aveva molto amore da dare al mondo e aveva contribuito grandemente ad alleviare la miseria nel quartiere povero della nostra città. Costruiva giocattoli per noi e aveva fatto un milione di cose buone in vita sua. Era un uomo che aveva sempre le mani in moto per fare qualche cosa. Ora, quando morì, io mi accorsi ad un tratto che non piangevo per lui, ma per tutte le cose che aveva fatto. Piangevo perché non le avrebbe fatte mai più, non avrebbe mai più scolpito o intagliato un pezzo di legno, mai più ci avrebbe aiutato ad allevare colombe e piccioni nel giardino di casa, né avrebbe suonato più il violino come lui solo sapeva fare, né ci avrebbe più raccontato le cose buffe che ci raccontava.“

Fahrenheit 451

Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Ray Bradbury photo
Roberto Cotroneo photo
Gianni Agnelli photo

„Un uomo che non piange, non potrà mai fare grandi cose.“

—  Gianni Agnelli imprenditore italiano 1921 - 2003

Origine: Citato da Luca Pancalli in Silvia Galimberti, Trionfo azzurro: 28 medaglie. Pancalli: "Commovente" http://www.gazzetta.it/Paralimpiadi/09-09-2012/trionfo-azzurro-28-medaglie-pancalli-commovente-912557493823.shtml, La Gazzetta dello Sport.it, 9 settembre 2012

Antonio Pennacchi photo
Cassandra Clare photo
Lando Buzzanca photo

„[…] ci sono cose che non andrebbero mai fatte: depilarsi per esempio. Li prenderei a schiaffi. È la cosa peggiore che possa fare un uomo, è orripilante vedere un uomo con le sopracciglia fatte e senza peli sul torace.“

—  Lando Buzzanca attore italiano 1935

Origine: Citato in Lando Buzzanca, istruzioni per essere un vero maschio http://www.lanazione.it/firenze/cultura/2012/07/13/743401-lando-buzzanca-intervista.shtml, La Nazione.it, 13 luglio 2012.

William Shakespeare photo
Milton Friedman photo
Baltasar Gracián photo
Francesco de Sanctis photo

„Catone non poteva vivere, che uomo libero, e quando la libertà morì, morì Catone.“

—  Francesco de Sanctis scrittore, critico letterario e politico italiano 1817 - 1883

Pier delle Vigne, p. 415
Saggi critici

Bianca Pitzorno photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
William Faulkner photo
Massimo Piattelli Palmarini photo

„Kant è il fondatore di una filosofia dei limiti della ragione. «Cosa siano le cose in sé non lo saprò mai. Uomo, io posso solo sapere cosa sono le cose l'uomo.»“

—  Massimo Piattelli Palmarini professore di scienze cognitive, linguista, epistemologo italiano 1942

Variante: Kant è il fondatore di una filosofia dei limiti della ragione. «Cosa siano le cose in sé non lo saprò mai. Uomo, io posso solo sapere cosa sono le cose l’uomo.»
Origine: Ritrattino di Kant a uso di mio figlio, Capitolo 1, Perché proprio Kant? Ovvero: il fascino discreto della ragione pura, p. 29

Nicolás Gómez Dávila photo
Karl Rahner photo
Isacco di Ninive photo
Mario Martone photo

„Annibale era una persona meravigliosa. Dialogavamo a lungo, abbiamo immaginato tante cose da fare insieme, purtroppo non abbiamo fatto in tempo. È un pezzo mancante della mia vita.“

—  Mario Martone regista italiano 1959

Origine: Da un'intervista, Intervista a Mario Martone regista affermato, presente al Positano Premio Ruccello, domenica https://www.positanonews.it/2016/08/intervista-a-mario-martone-regista-affermato-presente-al-positano-premio-ruccello-domenica/179079/, Positanonews.it, 3 agosto 2016.

Argomenti correlati