„L'organo con cui si può vedere Dio è il cuore: la mera ragione non basta; perché l'uomo possa arrivare a percepire Dio, le forze della sua esistenza devono agire insieme. La volontà deve essere pura e già prima dev'esserlo il fondo affettivo dell'anima, che indirizza la ragione e la volontà. "Cuore" indica appunto questo gioco d'insieme delle forze percettive dell'uomo, in cui è in gioco anche il giusto intreccio di corpo e anima, che appartiene alla totalità della creatura chiamata "uomo". La fondamentale disposizione affettiva dell'uomo dipende proprio anche da questa unità di anima e corpo e dal presupposto che egli accetti insieme il suo essere corpo e il suo essere spirito; che sottometta il corpo alla disciplina dello spirito, senza però isolare la ragione o la volontà ma, accettando se stesso da Dio, riconosca e viva anche la corporaità dell'esistenza come ricchezza per lo spirito. Il cuore – la totalità dell'uomo deve essere pura, intimamente aperta e libera perché l'uomo possa vedere Dio.“

—  Papa Benedetto XVI, p. 118
Pubblicità

Citazioni simili

Robert Koch photo
Papa Benedetto XVI photo
Pubblicità
Bernardo di Chiaravalle photo
Rudolf Steiner photo
Papa Benedetto XVI photo
Michail Bakunin photo

„Se Dio è, l'uomo è schiavo; ora, l'uomo può e deve essere libero: dunque Dio non esiste.“

—  Michail Bakunin rivoluzionario, filosofo e anarchico russo 1814 - 1876
da Dio e lo Stato, traduzione di Paolina Bissolati, Libreria internazionale di avanguardia, 1949

Publilio Siro photo

„È la volontà e non il corpo a rendere l'uomo disooluto!“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano 100
È la volontà e non la carne che rende impudichi.

Lev Nikolajevič Tolstoj photo
Divo Barsotti photo
Johann Gottlieb Fichte photo
Martín Lutero photo
Nicolás Malebranche photo
Xavier Forneret photo

„L'uomo ha nel corpo un abito d'arlecchino: la sua anima.“

—  Xavier Forneret poeta, scrittore, giornalista, drammaturgo 1809 - 1884

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“