„Ognuno brucia la sua vita e soffre per il desiderio del futuro, per il disgusto del presente. Ma chi sfrutta per sé ogni ora, chi gestisce tutti i giorni come una vita, non desidera il domani né lo teme. Non c'è ora che possa apportare una nuova specie di piacere. Tutto è già noto, tutto goduto a sazietà. Del resto la sorte disponga come vorrà: la vita è già al sicuro. Le si può aggiungere, non togliere, e aggiungere come del cibo ad uno già sazio e pieno, che non ha più la voglia ma ancora la capienza. Non c'è dunque motivo di credere che uno sia vissuto a lungo perché ha i capelli bianchi o le rughe: non è vissuto a lungo, ma ha esistito a lungo.“

Ultimo aggiornamento 04 Dicembre 2020. Storia
Lucio Anneo Seneca photo
Lucio Anneo Seneca157
filosofo, poeta, politico e drammaturgo romano -4 - 65 a.C.
Modifica

Citazioni simili

Lucio Anneo Seneca photo
Lucio Anneo Seneca photo
Antonio Tabucchi photo
Mário de Sá-Carneiro photo
Enrico Ruggeri photo
Francesco De Gregori photo
Khalil Gibran photo
Isabel Allende photo
Rita Levi-Montalcini photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
George Orwell photo
Emil Cioran photo
Agostino d'Ippona photo
Cormac McCarthy photo
Annette Curtis Klause photo
Bertrand Russell photo
Marguerite Yourcenar photo
Oscar Wilde photo

„Ho scritto quando non conoscevo la vita. Ora che so il senso della vita, non ho più niente da scrivere. La vita non può essere scritta: la vita può essere soltanto vissuta.“

—  Oscar Wilde poeta, aforista e scrittore irlandese 1854 - 1900

Origine: Da Detti e Aforismi, quinta edizione, traduzione di Alberto Rossatti, BUR, Milano, 2004, p. 87. ISBN 978-88-386-3917-3

Argomenti correlati