„Ci sono cose della mia vita di cui non posso lodarmi; ma di questa non so pentirmi; non degli anni che vissi in un segreto delirio; e nemmeno del giorno in cui concordi, quasi all'improvviso, decidemmo di separarci. Con le mani nelle mani, ma diritti, e le persone l'una dall'altra tanto distanti quanto potevano essere, ci dicemmo addio; e sapevamo di volere così che il nostro amore non deperisse e rimanesse nel ricordo, perfetto: qualche cosa di eterno.“

— Giuseppe Antonio Borgese, Hussàn-abà, p. 106

Giuseppe Antonio Borgese foto
Giuseppe Antonio Borgese26
scrittore, giornalista e critico letterario italiano 1882 - 1952

Citazioni simili

Avanti