„[Quinta via: Ex fine] […] alcune cose, le quali sono prive di conoscenza, cioè i corpi fisici, operano per un fine […]. Ora, ciò che è privo d'intelligenza non tende al fine se non perché è diretto da un essere conoscitivo ed intelligente, come la freccia dell'arciere. Vi è dunque un qualche essere intelligente, dal quale tutte le cose naturali sono ordinate a un fine: e quest'essere chiamiamo Dio.“

Summa Theologiae, Le cinque vie

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 21 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Platone photo
Niccolo Machiavelli photo

„El fine si ha a riguardare in tutte le cose.“

—  Niccolo Machiavelli politico, scrittore, storico italiano 1469 - 1527

The Mandrake (1524)

Alphonse Karr photo

„Tutte le cose che Dio ha create hanno l'amore per causa e per fine insieme.“

—  Alphonse Karr giornalista e scrittore francese 1808 - 1890

Origine: Aforismi sulle donne, sull'uomo e sull'amore, p. 64

Aristotele photo
Friedrich Nietzsche photo
Haruki Murakami photo
Brandon Sanderson photo
Friedrich Nietzsche photo
Hans Magnus Enzensberger photo
Tommaso d'Aquino photo
Johann Gottlieb Fichte photo
Ronaldo photo
Franklin Delano Roosevelt photo

„Più che una fine della guerra, vogliamo una fine dei principi di tutte le guerre.“

—  Franklin Delano Roosevelt 32º presidente degli Stati Uniti d'America 1882 - 1945

Origine: Messaggio radiofonico alla nazione per il Jefferson Day, 13 aprile 1945.

Helen Keller photo

„Alla fin fine, la via più semplice per essere felici è fare il bene.“

—  Helen Keller scrittrice, attivista e insegnante statunitense 1880 - 1968

The Simplest Way to be Happy (1933)

Robert Louis Stevenson photo

„Essere ciò che siamo, diventare ciò che siamo capaci di diventare, questo è il solo fine della vita.“

—  Robert Louis Stevenson scrittore scozzese 1850 - 1894

Origine: Citato in Selezione dal Reader's Digest, dicembre 1962.

Friedrich Nietzsche photo
Antonino Zichichi photo
Paul Valéry photo

„Nell'arte della danza, i movimenti dei corpi non hanno nessun fine.“

—  Paul Valéry scrittore, poeta e aforista francese 1871 - 1945

Origine: Citato in Corriere della Sera, 18 giugno 2003

Argomenti correlati