„Se una cosa difficile ti sembra semplice vuol dire che non hai capito niente.“

Origine: Citato in Franco Gerardi, Il mio amico De Mita, in Mondoperaio, 3/2015, p. 93.

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

A. C. Benson photo

„C'è una prova molto semplice per vedere se una lettera è bella. Se leggendola ci sembra di sentir parlare chi l'ha scritta, vuol dire che è bella.“

—  A. C. Benson saggista, poeta e scrittore inglese 1862 - 1925

da Along the Road, 1926; citato in Selezione da Reader's Digest, febbraio 1964

Natalia Ginzburg photo

„Essere capiti vuol dire essere presi e accettati per quello che siamo.“

—  Natalia Ginzburg scrittrice italiana 1916 - 1991

Origine: Mai devi domandarmi, p. 149

Emanuele Severino photo
Cesare Cremonini photo
Roberto Gervaso photo
Clemente Mastella photo

„Se l'Udc pensa che io mi dimetta dal governo vuol dire che non hanno capito la mia idea politica.“

—  Clemente Mastella politico italiano 1947

citato in Corriere della Sera – Parole e Politica http://www.corriere.it/Speciali/Politica/ParolePolitica/parolepolitica.shtml?/Speciali/Politica/ParolePolitica/2006/12_Dicembre/04/, 4 dicembre 2006

Arnaldo Fusinato photo

„Studente | vuol dire: Un tal che non istudia niente.“

—  Arnaldo Fusinato poeta e patriota italiano 1817 - 1888

da Lo studente di Padova, p. 1

Karl Raimund Popper photo
Michael Ende photo
Pippo Pollina photo
Terry Pratchett photo

„A me sembra un miracolo. Solo perché riesci a spiegarlo non vuol dire che non sia un miracolo.“

—  Terry Pratchett scrittore e glottoteta britannico 1948 - 2015

Serie del Mondo Disco, 14. Tartarughe Divine (1992)

Ludwig Wittgenstein photo

„In arte è difficile dire qualcosa che sia altrettanto buono del non dire niente.“

—  Ludwig Wittgenstein filosofo e logico austriaco 1889 - 1951

circa 1932-1934
Pensieri diversi
Variante: Nella vita, come nell'arte, è difficile dire qualche cosa che sia altrettanto efficace del silenzio.

Giorgio Bassani photo

„Chi corre dietro al pubblico, vuol dire che dentro di sé non ha niente.“

—  Giorgio Bassani scrittore e poeta italiano 1916 - 2000

In risposta, II, 1, p. 264

Diego De Silva photo
Oreste Benzi photo

„Cosa vuol dire vegliare? Non è stare attenti al pericolo, vuol dire essere positivi, svegli.“

—  Oreste Benzi presbitero italiano 1925 - 2007

Pane quotidiano – novembre/dicembre 2008

Rayden photo
Gigi D'Agostino photo

Argomenti correlati