„Per tutti gli uomini colti, siano essi o meno votati a qualche ramo della Scienza, il nome di Albert Einstein evoca lo sforzo intellettuale geniale, che capovolgendo i dati più tradizionali della fisica, è riuscito a stabilire la relatività delle nozioni di spazio e di tempo, la inerzia dell'energia e l'interpretazione in qualche modo puramente geometrica delle forze di gravitazione. È infatti questa un'opera ammirevole, paragonabile alle più grandi opere che s'incontrano nella storia delle scienze, ad esempio quella di Newton; di per se stessa, basterebbe ad assicurare al suo autore una gloria imperitura.“

Origine: Citato nella prefazione di Remo Valori a Albert Einstein, Come io vedo il mondo (tit. or.: The World as I See It), traduzione di Remo Valori, Bottega del libro, Bologna, 1971, pp. 18-19.

Estratto da Wikiquote. Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Bertrand Russell photo

„[Su Albert Einstein] Svelò il mistero della gravitazione che da Newton in poi, tutti avevano considerato, sebbene con una certa riluttanza, inintelligibile.“

—  Bertrand Russell filosofo, logico e matematico gallese 1872 - 1970

Origine: Citato in G.J. Whitrow, Einstein: The Man and His Achievement, Dover, New York, 1967, p. 22; citato in Albert Einstein, Pensieri di un uomo curioso (The Quotable Einstein), a cura di Alice Calaprice, prefazione di Freeman Dyson, traduzione di Sylvie Coyaud, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 1997, p. 180. ISBN 88-04-47479-3

Edmund Husserl photo
Ben Bova photo
Steven Weinberg photo
Albert Einstein photo
Questa traduzione è in attesa di revisione. È corretto?
Karl Raimund Popper photo
Giuseppe Moscati photo
Girolamo Tiraboschi photo
Giuseppe Pontiggia photo
Paul Feyerabend photo
Max Born photo

„Einstein sarebbe uno dei massimi fisici teorici di tutti i tempi anche se non avesse scritto una sola riga sulla relatività.“

—  Max Born fisico e matematico tedesco 1882 - 1970

Origine: Citato in Banesh Hoffmann, Albert Einstein: Creator and Rebel, Viking, New York, 1972, p. 7; citato in Albert Einstein, Pensieri di un uomo curioso (The Quotable Einstein), a cura di Alice Calaprice, prefazione di Freeman Dyson, traduzione di Sylvie Coyaud, Arnoldo Mondadori Editore, Milano, 1997, p. 172. ISBN 88-04-47479-3

Raymond Queneau photo

„I popoli felici non hanno storia. La storia è la scienza dell'infelicità degli uomini.“

—  Raymond Queneau scrittore, poeta e matematico francese 1903 - 1976

da Una storia modello, traduzione di Mariolina Romano, Einaudi, 1988

Albert Einstein photo

„Io voglio provare ad addolcire la severità delle muse sanscrite, e tirarle in qualche sorta di santuario della scienza per presentarle al mondo, meno straniere e più attraenti.“

—  Alexandre Langlois orientalista e traduttore francese 1788 - 1854

da Monuments littéraires de l'Inde
Origine: «Je veux essayer d'adoucir la sévérité des muses sanscrites, et les tirer en quelque sorte du sanctuaire de la science pour les présenter au monde, moins étrangères et plus attrayantes.»

Wolfgang Pauli photo

Argomenti correlati