Frasi di Franco Battiato

Franco Battiato foto

264   205

Franco Battiato

Data di nascita: 23. Marzo 1945

Franco Battiato, nato Francesco , è un cantautore, compositore e regista italiano.Tra le personalità più importanti e influenti di tutto il panorama cantautorale italiano, si è da sempre confrontato con molteplici stili musicali, combinandoli tra loro in un approccio eclettico e originale. Si va dagli inizi romantici degli anni sessanta, alla musica sperimentale dei settanta, passando per l'avanguardia colta, la musica etnica, il rock progressivo e la musica leggera, attraversando finanche l'opera e la musica colta. Ha sempre conseguito un grande successo di pubblico, avvalendosi sovente di collaboratori d'eccezione come il violinista Giusto Pio e il filosofo Manlio Sgalambro .

Oltre alla musica, anche i testi riflettono i suoi molteplici interessi, tra i quali l'esoterismo, la teoretica filosofica, la mistica sufi e la meditazione orientale.

Tra il novembre 2012 e il marzo 2013 ha portato avanti una brevissima esperienza come Assessore al Turismo della Regione Siciliana nella Giunta di centrosinistra del Presidente Rosario Crocetta dichiarando di non volere ricevere alcun compenso. Il musicista si è cimentato in altri campi espressivi come la pittura e il cinema. È uno tra gli artisti con il maggior numero di riconoscimenti da parte del Club Tenco, con tre Targhe ed un Premio Tenco.


„Passo ancora il mio tempo a osservare i tramonti e vederli cambiare in Secondo Imbrunire. E il cuore quando si fa sera muore d'amore... non ci vuole credere che è meglio stare soli.“ da Secondo Imbrunire

„Ti proteggerò dalle paure delle ipocondrie, dai turbamenti che da oggi incontrerai per la tua via. Dalle ingiustizie e dagli inganni del tuo tempo, dai fallimenti che per tua natura normalmente attirerai.“ da La cura


„La primavera cominciò un po' di tempo prima e l'erba si vedeva appena e noi stavamo bene.“ da Era l'inizio della primavera

„Tempo non c'è tempo, sempre più in affanno inseguo il nostro tempo, vuoto di senso senso di vuoto.“ da Il vuoto

„Non voglio sentirmi intelligente guardando dei cretini, voglio sentirmi cretino guardando persone intelligenti.“ Parlando del reality show L'Isola dei famosi

„Era magnifico quel tempo, com'era bello, quando eravamo collegati, perfettamente, al luogo e alle persone che avevamo scelto, prima di nascere.“ da Un irrestibile richiamo

„Dov'è che stiamo andando nel succedersi del tempo, avrai un progetto o no per la tua vita? Andiamo.“ da The game is over

„In silenzio soffro i danni del tempo | le aquile non volano a stormi | vivo è il rimpianto della via smarrita | nell'incerto cammino del ritorno.“ da Le aquile non volano a stormi


„Con le palpebre chiuse, | si intravede un chiarore, | che con il tempo, e ci vuole pazienza, | si apre allo sguardo interiore. | Inneres Auge, das Innere Auge. (da Inneres Auge, n. 1)“

„Entri dentro le case, | Tiepido Aprile, | risvegli all'amore | gli amanti. | Mi affido al vento, | ai profumi del tempo, | agli umori delle stagioni, | a meridione. (da Tiepido Aprile, n.5)“

„Lasci un'orma attraverso cui tu stesso | ti segui nel tempo e ti riconosci, | correvi con la biga nei circhi, | e fosti pure un'ape delicata, | il gentile mantello che coprì le spalle di qualcuno: | Lascia tutto e seguiti. | I tuoi occhi dunque trascorrono svagati, | ed ozi come una spiga. (da Il Mantello e La Spiga, n. 6)“

„Lasci un'orma attraverso cui tu stesso | ti segui nel tempo e ti riconosci, | correvi con la biga nei circhi, | e fosti pure un'ape delicata, | il gentile mantello che coprì le spalle di qualcuno. (da Il Mantello e La Spiga, n. 6)“


„Le azioni del mondo non influenzano il sole, | ed i nemici, è sicuro, sono dentro di noi, | com'è possibile restare ciechi per così lungo tempo. | Mi trovavo a lottare contro i miei fantasmi, | spostandomi in avanti per quanto lo permette la catena, | scopersi per caso lo stato che ascende alla Gioia. (da Stati di Gioia, n.9)“

„Scorrono gli anni nascosti dal fatto che c'è sempre molto da fare | e il tempo presente si lascia fuggire con scuse condizionali. (da Tra sesso e castità, n. 1)“

„Sono vegetariano convinto da tanti anni, nemmeno ricordo quanti. Già da piccolo rifiutavo la carne, non mi piaceva proprio. [... ] col passare del tempo essere vegetariani è diventata una necessità esistenziale. Non posso più nutrirmi di qualcosa che è vicino alla sensibilità umana. E un giorno ormai lontano ho capito che la mia era una scelta irreversibile. [... ] Anche perché vedo i risultati sulla mia salute e sul mio stato mentale. Da quando ho bandito carne e pesce, faccio sogni più belli e so per certo che dipende dal cibo che mangio.“

„Il tempo cambia molte cose nella vita il senso le amicizie le opinioni, che voglia di cambiare che c'è in me!“ da Segnali di vita

Autori simili