Frasi di George Mosse

George Mosse photo
8  4

George Mosse

Data di nascita: 20. Settembre 1918
Data di morte: 22. Gennaio 1999

Pubblicità

George Lachmann Mosse, nato Georg Lachmann-Mosse , è stato uno storico tedesco naturalizzato statunitense che si è occupato soprattutto di nazismo, ma ha approfondito anche molti altri temi della storia contemporanea, unendo alla prospettiva storica anche quella sociologica e antropologica.

Autori simili

Teodorico di Nieheim4
storico tedesco
Paul Oskar Kristeller photo
Paul Oskar Kristeller1
filosofo tedesco
Friedrich Engels photo
Friedrich Engels22
economista, filosofo e politico tedesco
Friedrich Schiller photo
Friedrich Schiller49
poeta, filosofo e drammaturgo tedesco
Karlheinz Deschner photo
Karlheinz Deschner25
storico e scrittore tedesco
Johannes Trithemius photo
Johannes Trithemius18
esoterista, storico e scrittore tedesco
Domenico Losurdo photo
Domenico Losurdo26
filosofo italiano
Hannah Arendt photo
Hannah Arendt39
filosofa, storica e scrittrice tedesca
Johann Joachim Winckelmann photo
Johann Joachim Winckelmann6
archeologo e storico dell'arte tedesco
Michael Hesemann7
storico e antropologo tedesco

Frasi George Mosse

„L'opera dell'ebreo convertito Otto Weininger, Geschlecht und Charakter (Sesso e carattere) che, pubblicata nel 1904, conobbe vasta popolarità, faceva della dicotomia maschio-femmina addirittura un principio cosmico. La teoria dell'Eros, maschiocentrica, destinava la donna a una posizione ancillare rispetto all'uomo. Nelle donne, affermava Weininger, mancava l'Eros proprio degli uomini: gli interessi delle donne erano il matrimonio, la riproduzione, la soddisfazione dei bisogni dei figli, ragion per cui era da escludere che fossero responsabilmente depositarie dell'Eros culturale. Nel tentativo di conferire obbiettività alla propria tesi, Weininger esaltava il «femminino-materno» come una forza fondamentale, facendo però il panegirico del «mascolino-creativo» inteso come la forza superiore racchiudente le qualità spirituali dell'uomo. E, non contento ancora, si spinse più in là, col risultato di sconfinare vieppiù nell'assurdo e nell'irrazionale: non solo attribuì alla donna un ruolo inferiore, ma introdusse una componente razziale. Come la femmina era opposta al maschio, così l'ebreo si contrapponeva all'ariano. Le caratteristiche dell'ebreo erano equiparate a quelle della donna: l'uno e l'altra aspiravano a beni materiali a scapito degli interessi spirituali, l'uno e l'altra trasformavano l'amore in lussuria. Laddove tuttavia la femmina nell'ambito di una razza aveva semplicemente un ruolo secondario rispetto al maschio l'ebreo, di sesso maschile o femminile che fosse, era inferiore all'intera razza ariana. Le donne erano semplicemente suddite; gli ebrei nemici dell'anima e della vita spirituale.“

— George Mosse
p. 317-318

Pubblicità
Anniversari di oggi
Luigi Einaudi photo
Luigi Einaudi24
2º Presidente della Repubblica Italiana 1874 - 1961
Dario Fo photo
Dario Fo42
drammaturgo, attore, scrittore, paroliere e scenografo i... 1926
Óscar Romero photo
Óscar Romero8
arcivescovo cattolico salvadoregno 1917 - 1980
Johan Cruijff photo
Johan Cruijff17
dirigente sportivo, allenatore di calcio e calciatore ol... 1947 - 2016
Altri 91 anniversari oggi
Autori simili
Teodorico di Nieheim4
storico tedesco
Paul Oskar Kristeller photo
Paul Oskar Kristeller1
filosofo tedesco
Friedrich Engels photo
Friedrich Engels22
economista, filosofo e politico tedesco
Friedrich Schiller photo
Friedrich Schiller49
poeta, filosofo e drammaturgo tedesco
Karlheinz Deschner photo
Karlheinz Deschner25
storico e scrittore tedesco