Frasi di John Fowles

10   0

John Fowles

Data di nascita: 31. Marzo 1926
Data di morte: 5. Novembre 2005
Altri nomi:جان فاولز

Pubblicità

John Robert Fowles è stato uno scrittore e saggista inglese, fortemente influenzato da Sartre e considerato da molti il padre del postmodernismo britannico.

Autori simili

Hanif Kureishi photo
Hanif Kureishi18
drammaturgo e scrittore britannico
David Herbert Lawrence photo
David Herbert Lawrence36
scrittore, poeta e drammaturgo britannico
John Churton Collins photo
John Churton Collins2
docente, scrittore
Anthony Burgess photo
Anthony Burgess10
scrittore, critico letterario e glottoteta britannico
William Hazlitt photo
William Hazlitt9
scrittore, pittore e saggista inglese
Walter Pater photo
Walter Pater6
saggista e critico letterario inglese
Paul Davies photo
Paul Davies2
fisico, saggista e divulgatore scientifico inglese
Gustaw Herling-Grudziński photo
Gustaw Herling-Grudziński22
scrittore polacco
Jonathan Franzen photo
Jonathan Franzen32
scrittore e saggista statunitense
George Steiner photo
George Steiner93
scrittore e saggista francese

Frasi John Fowles

„Che cos'è l'Ottocento? Un'epoca nella quale la donna era sacra, e si poteva comprare una ragazza di tredici anni per poche sterline, o pochi scellini se la si voleva soltanto per un'ora o due. Nella quale si costruirono più chiese che in tutta la precedente storia del paese, e a Londra una casa su sessanta era un bordello (la proporzione moderne sarebbe pressappoco una su seimila). Nella quale la santità del matrimonio (e della castità prematrimoniale) era esaltata da ogni pulpito, in tutti gli editoriali e nei pubblici comizi, e grandi personaggi pubblici - dal futuro re in giù - conducevano una vita assolutamente scandalosa. Nella quale venne gradatamente umanizzato il sistema penale, e la flagellazione era talmente diffusa che un francese cercò seriamente di dimostrare che il marchese De Sade doveva essere d'origine inglese. Nella quale il corpo femminile era più che mai celato agli occhi indiscreti, e i meriti degli scultori erano valutati in base alla loro capacità di scolpire donne nude. Nella quale non esiste un romanzo, una commedia o una poesia di un certo livello letterario che si spinga oltre la sessualità di un bacio [... ], mentre la popolazione di opere pornografiche raggiungeva un livello mai superato. Nella quale non si nominavano mai le funzioni escretorie, e le condizioni igieniche erano ancora talmente primitive [... ] che dovevano esserci poche case e poche strade che non le ricordassero in continuazione. Nella quale si sosteneva all'unanimità che le donne non hanno orgasmo, e si insegnava a ogni prostituta come simularlo. Nella quale ci furono progressi enormi in tutti gli altri settori dell'attività umana, e soltanto tirannide nel più personale e fondamentale“

—  John Fowles
The French Lieutenant's Woman

Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

„The genius, of course, is largely indifferent to contemporary success; and his commitment to his ideals, both artistic and political, is profoundly, Byronically, indifferent to their contemporary popularity.“

—  John Fowles
Context: The artefacts of a genius are distinguished by rich human content, for which he forges new images and new techniques, creates new styles. He sees himself as a unique eruption in the desert of the banal. He feels himself mysteriously inspired or possessed. The craftsman, on the other hand, is content to use the traditional materials and techniques. The more self-possessed he is, the better craftsman he will be. What pleases him is skill of execution. He is very concerned with his contemporary success, his market value. If a certain kind of political commitment is fashionable, he may be committed; but out of fashion, not conviction. The genius, of course, is largely indifferent to contemporary success; and his commitment to his ideals, both artistic and political, is profoundly, Byronically, indifferent to their contemporary popularity. <!-- no. 61

„I know what I am to him. A butterfly he has always wanted to catch.“

—  John Fowles
Context: I know what I am to him. A butterfly he has always wanted to catch. I remember (the very first time I met him) G. P. saying that collectors were the worst animals of all. He meant art collectors, of course. I didn’t really understand, I thought he was just trying to shock Caroline — and me. But of course, he is right. They’re anti-life, anti-art, anti-everything.

„I don’t think the Campaign for Nuclear Disarmament has much chance of actually affecting the government. It’s one of the first things you have to face up to. But we do it to keep our self-respect to show to ourselves, each one to himself or herself, that we care.“

—  John Fowles
Context: I don’t think the Campaign for Nuclear Disarmament has much chance of actually affecting the government. It’s one of the first things you have to face up to. But we do it to keep our self-respect to show to ourselves, each one to himself or herself, that we care. And to let other people, all the lazy, sulky, hopeless ones like you, know that someone cares. We’re trying to shame you into thinking about it, about acting.

Avanti
Anniversari di oggi
Louis-ferdinand Céline photo
Louis-ferdinand Céline150
scrittore, saggista e medico francese 1894 - 1961
Lorenzo Milani19
sacerdote, insegnante e scrittore italiano 1923 - 1967
Joseph Roth photo
Joseph Roth52
scrittore e giornalista austriaco 1894 - 1939
Niccoló Paganini photo
Niccoló Paganini1
violinista, compositore e chitarrista italiano 1782 - 1840
Altri 95 anniversari oggi
Autori simili
Hanif Kureishi photo
Hanif Kureishi18
drammaturgo e scrittore britannico
David Herbert Lawrence photo
David Herbert Lawrence36
scrittore, poeta e drammaturgo britannico
John Churton Collins photo
John Churton Collins2
docente, scrittore
Anthony Burgess photo
Anthony Burgess10
scrittore, critico letterario e glottoteta britannico
William Hazlitt photo
William Hazlitt9
scrittore, pittore e saggista inglese