Frasi di John McEnroe

John McEnroe foto

57   5

John McEnroe

Data di nascita: 16. Febbraio 1959

John Patrick McEnroe Jr è un ex tennista, allenatore di tennis e commentatore televisivo statunitense.

Mancino, è stato numero 1 del mondo per quattro anni di seguito dal 1981 al 1984. È famoso per il suo stile di gioco, per i suoi incontri combattuti e spettacolari contro rivali come Björn Borg, Jimmy Connors e Ivan Lendl, e per il suo carattere irascibile in campo.

È stato anche definito da molti il miglior giocatore di doppio della storia del tennis. Ha giocato nella prima parte della carriera in coppia con Peter Fleming, con cui costituì uno dei doppi più forti di tutti i tempi, e nella parte finale della carriera insieme al fratello Patrick. Lo stesso Fleming dichiarava come: "il miglior team di doppio del mondo è John McEnroe insieme a chiunque altro".

Ha terminato la carriera con 77 vittorie nei tornei di singolare e 72 in quelli di doppio, e detiene pertanto il record del tennis maschile nell'Era Open per numero di titoli totali conquistati .

Ha conquistato 7 titoli del Grande Slam in singolare, 9 in doppio, e 1 in doppio misto.

McEnroe è stato membro fisso della squadra statunitense di Coppa Davis , squadra che ha anche diretto, dopo il suo ritiro dal tennis giocato.

Per i risultati, le qualità tecniche, e la personalità, è considerato fra i più grandi giocatori della storia del tennis.

Frasi John McEnroe


„Bisogna fare qualcosa perché il tennis sta perdendo pericolosamente popolarità. [... ] Becker che annuncia il suo ultimo Wimbledon è stato come un pugno allo stomaco. È stato il personaggio più importante degli ultimi 12 anni. Sa che non può più vincere un Grande Slam, ma è anche usurato. Si gioca troppo, non c'è tempo per recuperare e allenarsi, ormai il tennista ha il fisico del giocatore di football. [fonte 3]“

„[Rivolto alla stampa] Il tuo Mirror rincoglionisce i ragazzi. [fonte 12]“


„[Su come abbia potuto perdere la finale del Roland Garros '84] Sono quindici anni che me lo chiedono. Non so più cosa dire. Penso si sia trattato di una distorsione spazio-temporale, qualcosa sul tipo di Star Trek o roba simile. [fonte 28]“

„Se mi avessero detto 30 anni fa che avrei fatto il commentatore televisivo, avrei risposto 'Non insultatemi'. [fonte 25]“

„Quando Roger cambia marcia non ce n'è più per nessuno, salta qualsiasi difficoltà e trasforma qualsiasi colpo in vincente. [fonte 22]“

„[Scherzando] Nella concitazione di un momento caldo si può perdere la testa. A me è successo una volta sola... [fonte 16]“

„Non posso essere razionale quando parlo con i giornalisti, perché loro non sono persone razionali. [fonte 8]“

„Purtroppo ho l'impressione che la gente venga a vedere i miei match più per vedermi arrabbiato che per il mio tennis. [fonte 21]“


„Non importa se vinci o perdi, fino a che perdi. [fonte 18]“

„[Nel 1981] Spero di riuscirci un giorno [a vincere il Roland Garros]. Non si è dei grandi tennisti se non si vince almeno una volta in Francia. [fonte 29]“

„[Nel 2012] Bernard ha un potenziale che non vedo al momento in nessun altro giovane del circuito, e in un anno ha già sviluppato un buonissimo bagaglio, ma anche un approccio in campo molto pratico e razionale. [fonte 2]“

„[Su Andre Agassi] Non ho mai giocato contro nessun giocatore che colpisca la palla così forte, così spesso e in maniera così accurata. [fonte 6]“


„So di avere un problema. Quando entro in campo, divento un maniaco. [fonte 27]“

„Nessuno vi crederà se lo scriverete, ma io non avevo mai contestato un giudice di linea finché non giocai a Wimbledon per la prima volta. [fonte 17]“

„Penso che avrei potuto essere un tennista migliore!“

„Rispondi alla mia domanda, idiota!“

Mostrando 1-16 frasi un totale di 57 frasi