„Potremmo anche immaginare una macchina calcolatrice che viene fatta lavorare con una memoria basata sui libri. Non sarebbe molto facile, ma immensamente preferibile a un singolo lungo nastro. Per pura ipotesi supponiamo che le difficoltà implicite nell'uso di libri come memoria siano superate, cioè che si riesca a sviluppare gli artifici meccanici necessari per trovare il libro giusto, aprirlo alla pagina giusta e così via, imitando l'azione delle mani e degli occhi umani. Non si può girare una pagina molto velocemente senza strapparla, e se gli spostamenti dovessero essere numerosi e veloci, l'energia richiesta sarebbe molto grande. Se muovessimo un libro ogni millisecondo e ciascuno fosse mosso di dieci metri e pesasse 200 grammi, e se ogni volta l'energia cinetica fosse dispersa senza recupero, dovremmo consumare 10^10 watt, pari a circa la metà del consumo di energia della nazione. Per avere una macchina davvero veloce, allora, dobbiamo tenere la nostra informazione, o almeno una parte di questa, in una forma più accessibile di quella che può essere ottenuta con i libri. Sembra che questo risultato possa essere ottenuto solo al prezzo di sacrificare compattezza d economia, cioè tagliando le pagine dal libro e presentando ciascuna a un meccanismo di lettura separato. Alcuni dei metodi di memorizzazione che sono sviluppati ai giorni nostri non si allontanano molto da questo modello.“

Mechanical Intelligence: Collected Works of A.M. Turing

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Susan Sontag photo
Simone Weil photo

„Un libro in cui, fra pagine molto belle, il galimatias domina.“

—  Simone Weil, libro La prima radice

Christian Möller
La prima radice, Citazioni sull'opera

Don DeLillo photo
Ramón Gaya photo
Miguel de Cervantes photo
Selma Lagerlöf photo
Umberto Eco photo
Oliver Goldsmith photo
Ettore Petrolini photo
Muriel Barbery photo
Sandro Principe photo

„Il libro dei sogni è molto ampio, ci sono migliaia di pagine, e i sogni diventano realtà quando si ha una capacità realizzatrice.“

—  Sandro Principe politico italiano 1949

dal discorso d'inaugurazione di Viale Parco Rendese, youtube http://www.youtube.com/watch?v=6Pnw4IYug0s#t=03m17s, 9 dicembre 2009

Italo Calvino photo
Virginia Woolf photo
Seymour Cray photo
Raniero Cantalamessa photo

Argomenti correlati