„Ha detto qualcuno che gli uomini si dividono nelle categorie degli intelligenti o dei cretini, e dei pigri o degli intraprendenti. Ci sono i cretini pigri, normalmente irrilevanti e innocui, e ci sono gli intelligenti ambiziosi, cui possono essere assegnati compiti importanti, anche se le più grandi imprese, in tutti i campi, vengono quasi sempre realizzate dagli intelligenti pigri. Una cosa però va tenuta a mente: la categoria più pericolosa, da cui ci si possono aspettare i più gravi disastri e da cui bisogna guardarsi con la massima circospezione è quella dei cretini intraprendenti.“

Le perfezioni provvisorie

Citazioni simili

Roberto Gervaso photo

„È più facile che sia furbo un cretino che un intelligente.“

—  Roberto Gervaso storico, scrittore, giornalista 1937

La volpe e l'uva

Citát „Non voglio sentirmi intelligente guardando dei cretini, voglio sentirmi cretino guardando persone intelligenti.“
Franco Battiato photo

„L'attività del cretino è molto più dannosa dell'ozio dell'intelligente.“

—  Mino Maccari scrittore, pittore e editore italiano 1898 - 1989

Asterischi

Dino Risi photo
Leonardo Sciascia photo
Giorgio Armani photo

„I cretini non sono mai eleganti. Gli intelligenti invece, anche con due stracci addosso sono vestiti logicamente, quindi sono sempre eleganti.“

—  Giorgio Armani stilista e imprenditore italiano 1934

Origine: Da un'intervista di Paolo Mosca, La Notte, 1982; in I cretini non sono mai eleganti: Giorgio Armani in parole sue, a cura di Paola Pollo, Etas, p. 213 https://books.google.it/books?id=9A3pAwAAQBAJ&pg=PT213. ISBN 8858669029

Beppe Fenoglio photo
Carmelo Bene photo

„Ci sono cretini che hanno visto la Madonna e ci sono cretini che non hanno vista la Madonna". Io sono un cretino che la Madonna non l'ha vista mai“

—  Carmelo Bene attore, drammaturgo e regista italiano 1937 - 2002

... ] Ma i cretini che vedono la Madonna, non la vedono, come due occhi che fissano due occhi attraverso un muro: miracolo è la trasparenza [... ] I cretini che non hanno visto la Madonna, hanno orrore di sé, cercano altrove, nel prossimo, nelle donne – in convenevoli del quotidiano fatti preghiere, – e questo porta a miriadi di altari [... ] I nostri contemporanei sono stupidi, ma prostrarsi ai piedi dei più stupidi di essi significa pregare. Si prega così oggi. Come sempre. Frequentare i più dotati non vuol dire accostarsi all'assoluto comunque. Essere più gentili dei gentili. Essere finalmente il più cretino. Religione è una parola antica. Al momento chiamiamola educazione. (pag. 76-79)

Flavio Aquilone photo
Fausto Gianfranceschi photo

„Bisogna separare la cultura dai cretini.“

—  Fausto Gianfranceschi scrittore e giornalista italiano 1928 - 2012

Il reazionario

Charles de Gaulle photo
Diego De Silva photo

„Il cretino è sempre aggiornato.“

—  Diego De Silva scrittore, giornalista e sceneggiatore italiano 1964

Superficie

Francesco Cossiga photo
Stefano Benni photo
Jack Benny photo
Nassim Nicholas Taleb photo
Paul Valéry photo

„L'amore consiste nell'essere cretini insieme.“

—  Paul Valéry scrittore, poeta e aforista francese 1871 - 1945

Arthur Schopenhauer photo
Luciano Pavarotti photo

„La più stupida delle donne è più intelligente del più intelligente degli uomini.“

—  Luciano Pavarotti tenore italiano 1935 - 2007

Origine: Citato in R. Celletti, Il canto, Vallardi Editore, 1989.

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“

x