„Una bellissima fiaba racconta di una fanciulla che cammina in un prato e vede una farfalla impigliata in un rovo. La farfalla, liberata con gran cura, sembra in procinto di volar via, ma poi ritorna indietro e si trasforma in una splendida fata. "Per ringraziarti della tua gentilezza d'animo" dice alla fanciulla "esaudirò il tuo più grande desiderio". La ragazzina riflette un istante e poi risponde: "Voglio essere felice". Allora la fata si piega su di lei, le mormora qualcosa all'orecchio e scompare. La fanciulla diventa donna e nessuno in tutto il paese è più felice di lei. Quando le chiedono il segreto della sua gioia, si limita a sorridere e dice: "Ho seguito il consiglio di una buona fata". Gli anni passano, la fanciulla diventa vecchia ed i vicini temono che il favoloso segreto possa morire con lei. "Rivelaci che cosa ti ha detto la fatina" la scongiurano. La deliziosa vecchina, sorridendo, dice: "Mi ha rivelato che, anche se appaiono sicuri, tutti hanno bisogno di me!". Morale: Tutti abbiamo bisogno uno dell'altro.“

da La coppia amorosa

Ultimo aggiornamento 19 Agosto 2020. Storia

Citazioni simili

Michael Moorcock photo

„La fanciullezza è il periodo più felice della vita eccetto quando sei fanciullo“

—  Michael Moorcock scrittore britannico 1939

Fanucci, p. 11
Jerry Cornelius: Programma finale

Jacques Maritain photo
Aldo Palazzeschi photo
Sándor Petöfi photo
Aner Shalev photo
Edoardo Bennato photo
Jean de La Bruyère photo
Iginio Ugo Tarchetti photo

„Quella vecchia che ha il giovine abbracciato | si volge […] ed era la fanciulla mia.“

—  Iginio Ugo Tarchetti scrittore, poeta e giornalista italiano 1839 - 1869

da Retrospettive

Lê Quý Đôn photo
Mauro Leonardi photo
Publio Virgilio Marone photo

„Te tua fata docebo.“

—  Publio Virgilio Marone, Eneide

Aeneid (29–19 BC), Book VI

Géza Gárdonyi photo
Pitigrilli photo
Louis Couperus photo

„La parola è una farfalla; si afferra leggermente per le ali… e poi si lascia nuovamente volar via…“

—  Louis Couperus scrittore e poeta olandese 1863 - 1923

cap. XIV, p. 148
Vecchia gente e le cose che passano

Johann Wolfgang von Goethe photo
Molière photo

„Ahi, non ci sono più fanciulli!“

—  Molière commediografo e attore teatrale francese 1622 - 1673

II, 8

Arthur Schopenhauer photo
Andrew Klavan photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“