„L'amicizia, per quanto forte, difficilmente dissuaderà qualcuno dal compiere un viaggio. Soltanto agli amanti è lecito piangere, ed essere lacerati dall'angoscia della separazione, perché in tal caso concorrono altri elementi: il sangue e i nervi. Da ciò la sofferenza del distacco. L'amicizia, invece, ha il suo rifugio non nei nervi, non nel sangue, ma nel cervello e nella coscienza.“

Pubblicità

Citazioni simili

Bernard de Mandeville photo
Stephenie Meyer photo
Pubblicità
Dag Hammarskjöld photo
Carlo Lucarelli photo
Cesare Pavese photo
Erri De Luca photo
Pubblicità
Vasilij Semënovič Grossman photo
 Voltaire photo

„L'imprenditore con gli affari nel sangue, ma non nel cervello!“

—  Walter Fontana umorista, sceneggiatore e scrittore italiano 1957

Michail Jurjevič Lermontov photo
Pubblicità
Ernest Renan photo
Alberto Moravia photo
Elsa Morante photo
Matta El Meskin photo
Avanti