Frasi di Stephenie Meyer

Stephenie Meyer foto

156   1

Stephenie Meyer

Data di nascita: 24. Dicembre 1973
Altri nomi: Stephenie Morgan Meyer

Stephenie Morgan Meyer è una scrittrice statunitense.

Frasi Stephenie Meyer


„«Mi sembra che ora starmi vicino sia.. molto più facile per te».
«Ti sembra?», mormorò, sfiorandomi l'incavo del collo con la punta del naso. Sentii la sua mano, più leggera delle ali di una farfalla, ravviare all'indietro i miei capelli bagnati per scoprire la pelle dietro l'orecchio, posarvi le labbra.
«Molto, molto più facile», dissi, senza che mi uscisse il fiato.
«Mmmm».
«Perciò, mi chiedevo..», cercai di ricominciare, ma persi il filo del discorso perché le sue dita avevano preso a seguire il profilo del mio collo, fino alle spalle.
«Si?» mi alitò.
«Secondo te», le voce mi tremò, con mio imbarazzo, «qual è il motivo?».
Sentii la sua risata vibrarmi sul collo. «La ragione domina sugli istinti».“

„«Ecco, tu sei esattamente la mia qualità preferita di eroina».“


„«Per quasi novant'anni ho vissuto tra quelli della mia specie, e della tua... sempre certo di bastare a me stesso, senza sapere ciò che stavo cercando. E senza trovare nulla, perché non eri ancora nata».“

„«Pensa che le mie traduzioni lascino un po' a desiderare. In realtà ha pensato: "Che cazzata. Cosa c'è da preoccuparsi?". Ho adattato le sue parole perché mi erano sembrate volgari.» (Edward Cullen)“

„Se vogliamo scoprire perché siamo qui – perché Riley ci ha condotto da lei e perché lei sta creando così tanti di noi – dobbiamo cercare di capire il più possibile. (Diego)“

„«Mi dispiace che ci sia stato un fraintendimento, ma Bella è occupata stasera.» [... ] «Anzi, per la verità è occupata tutte le sere, per chiunque, escluso il sottoscritto. Senza offesa. Spiacente che la serata non sia andata come speravi».“

„Con le gambe tremanti, senza rendermi conto di quanto fosse inutile, lo seguii nella foresta. Le tracce del suo cammino erano svanite all'istante. Non c'erano impronte, le foglie erano tornate immobili, ma continuavo a camminare senza pensare. Non riuscivo a smettere. Dovevo continuare a muovermi. Se avessi smesso di cercarlo, sarebbe stata la fine. Amore, vita, significato... la fine di tutto.“

„«Hai idea di quanto importante tu sia per me? Riesci a renderti conto di quanto ti amo?». Mi strinse più forte contro il suo petto marmoreo e accolse la mia testa sotto il mento. Sfiorai con le labbra il suo collo freddo come la neve. «Mi rendo conto del mio amore per te», risposi. «È come paragonare un alberello a un'intera foresta». Alzai gli occhi al cielo, senza che Edward potesse vedermi. «Impossibile».“


„Non potevo concederle di più, senza rinunciare alla mia vita. (Wanda)“

„Ritengo che sappiate chi siamo, quindi sapete anche che non potete coglierci di sorpresa, né nascondervi. Né opporvi. E nemmeno fuggire. (Jane, rivolta a Victoria)“

„«Ma il branco che giunse nel nostro territorio all'epoca del mio bisnonno era diverso. Non cacciavano come gli altri membri della loro specie, non erano pericolosi per la tribù. Perciò il mio avo stipulò una tregua. Se loro avessero promesso di stare lontani dalla nostra terra, noi li avremmo protetti dai visi pallidi».“

„Di tanto in tanto, mentre parlava con Alice, Edward si chinava su di me e mi baciava. Le sue labbra liscie come il vetro mi sfioravano i capelli, la fronte, la punta del naso. Ogni volta risvegliava il mio cuore assopito con una scossa elettrica. L'eco dei suoi battiti si perdeva nella stanza. Era il paradiso... ma al centro esatto dell'inferno.“


„Questo era quanto Riley ci aveva detto di fare: cacciare gli scarti. Scegliere gli umani di cui nessuno avrebbe sentito la mancanza, quelli che non avevano una casa né una famiglia a cui tornare, quelli di cui nessuno avrebbe mai denunciato la scomparsa. Aveva scelto noi allo stesso modo. Prede e dèi: tutti scarti.“

„Non può essere così buio con questo caldo, o forse, non può essere così caldo con questo buio.“

„Jared si chinò in avanti. Con un colpo rumoroso e secco il suo pugno colpì Kyle al volto. Gli occhi di Kyle si rovesciarono, e la bocca restò semiaperta. Per qualche secondo la stanza rimase in silenzio. «Ehm» disse Doc senza scomporsi. «Parlando da medico, non credo sia la terapia più corretta» «Ma io mi sento meglio» rispose Jared, impassibile.“

„Fu un bacio tenero, adorante. Dimenticai la folla, il luogo, il tempo, la ragione. Ricordavo solo che mi amava, che mi voleva, che ero sua. Lui lo aveva iniziato e stava a lui concludere quel bacio, ma io lo strinsi forte, ignorando le risatine e i colpi di tosse dei presenti. (Bella)“

Autori simili