„Vladimir Ilic non ha lasciato nessun "testamento", e lo stesso carattere dei suoi rapporti col partito, come il carattere del partito stesso, escludevano la possibilità di un tale "testamento". La stampa dell'emigrazione, la stampa estera borghese e quella menscevica di solito ricordano come "testamento" una lettera di Vladimir Ilic (tanto alterata da essere irriconoscibile) contenente consigli di carattere organizzativo. Il XIII Congresso ha esaminato con grande attenzione anche questa lettera, come tutte le altre, e ne ha tratto le conclusioni conformi alle condizioni e alle circostanze del momento. Qualsiasi chiacchiera sull'occultamento o sulla violazione del "testamento" è una maligna invenzione ed è interamente diretta contro l'effettiva volontà di Vladimir Ilic e gli interessi del partito da lui creato.“

—  Lev Trotsky, dall'articolo A proposito del libro di Eastman – Dopo la morte di Lenin, Bolscevik, n. 16, 1° settembre 1925
Pubblicità

Citazioni simili

Martín Lutero photo
Pubblicità
Umberto Eco photo
Alexis De Tocqueville photo
Albert Mathiez photo
Bertolt Brecht photo

„I governi | firmano patti di non aggressione. ! Uomo qualsiasi, | firma il tuo testamento.“

—  Bertolt Brecht drammaturgo, poeta e regista teatrale tedesco 1898 - 1956
da Poesie di Svendborg

Pëtr Dem'janovič Uspenskij photo
Nicolás Gómez Dávila photo

„Il paganesimo è l'altro Antico Testamento della Chiesa.“

—  Nicolás Gómez Dávila scrittore, filosofo e aforista colombiano 1913 - 1994

Pubblicità
Mahátma Gándhí photo
Søren Kierkegaard photo
Papa Benedetto XVI photo
Jean Daniélou photo
Pubblicità
William Shakespeare photo

„Egli viene ad aprire il testamento vermiglio d'una guerra sanguinosa.“

—  William Shakespeare poeta inglese del XVI secolo 1564 - 1616
Riccardo: atto III, scena III; traduzione di Goffredo Raponi

Mario Rigoni Stern photo
Franco Battiato photo
Avanti