„Perché so di cosa ha paura il Male. Non della tua etica, Vysogota, non delle prediche e neppure dei trattati morali sulla vita onesta. Il Male ha paura del dolore, dell'infermità, della sofferenza e infine della morte! Il Male ferito urla di dolore come un cane! Si rotola a terra e grugnisce guardando il sangue sprizzare dalle vene e dalle arterie, vedendo le ossa sporgere dai monconi, vedendo le viscere fuoriuscire dal ventre, sentendo la morte arrivare insieme col freddo. Allora e solo allora al Male si rizzano i capelli e il Male grida: 'Pietà! Mi pento dei miei peccati! D'ora in avanti sarò buono e onesto, lo giuro! Ma salvatemi, arrestate il sangue, non fatemi fare questa morte miserabile!“

Ciri, cap. 10
La torre della rondine

Ultimo aggiornamento 22 Maggio 2020. Storia

Citazioni simili

Luciano De Crescenzo photo
Jim Morrison photo
Publilio Siro photo

„C'è tantissimo di buono nella morte dal momento che non è un male!“

—  Publilio Siro scrittore e drammaturgo romano

Assai felice e il morire, quando si muor bene.
Sententiae
Originale: (la) Nimium boni est in morte, cui nil sit mali.

Giacomo Leopardi photo
Sergio Quinzio photo
Hermann Hesse photo
Zenone di Cizio photo
Laura Mancinelli photo
Eugéne Ionesco photo
Marco Tullio Cicerone photo

„Mi sembra che la morte sia un male.“

—  Marco Tullio Cicerone, libro Tusculanae disputationes

I, 5, 9
Malum mihi videtur esse mors.
Philippicae, Tusculanae disputationes

Indro Montanelli photo
Albert Camus photo
Georges Ohnet photo

„La morte, cara figlia, è il solo male a cui non c'è rimedio.“

—  Georges Ohnet scrittore francese 1848 - 1918

da Il padrone delle ferriere, 1967, p. 68

Fabrizio De André photo
Jacques Jean Joseph Jules Perrier photo
Luciano Ligabue photo
Guido Morselli photo
Giovanni Reale photo
Elias Canetti photo

„Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Etiam egestas wisi a erat. Morbi imperdiet, mauris ac auctor dictum.“